Harman Kardon e Cortana sfidano Amazon Echo nel 2017

Harman Kardon sarà il primo produttore audio a integrare Cortana in un altoparlante wireless; in questo modo, nel 2017, partirà la sfida di Microsoft ad Amazon Echo

Se fino a qualche giorno fa Microsoft pensava di trasformare Windows 10 in un vero e proprio rivale di Google Home e Amazon Echo, il colosso di Redmond ha appena presentato la sua soluzione mobile per integrare Cortana in un altoparlante portatile, come suggerisce anche la redazione di TheVerge. In questo modo, la sfida ad Echo di Amazon è davvero partita: Harman Kardon è il primo dispositivo terze parti a supportare Cortana.

Il dispositivo di riproduzione musicale, in uscita sul mercato il prossimo anno, integrerà l’assistente vocale di Microsoft, che potrà dunque controllare la periferica e rispondere ad alcune richieste dell’utente. Il breve video promozionale, che mostriamo in calce, rende già l’idea delle capacità dello speaker, che a dire il vero sembra richiamare molto da vicino il funzionamento di quello Amazon. A differenza, anzi in aggiunta, di Amazon Echo, questo nuovo altoparlante smart sembra includere un display nella parte superiore, che si illumina con l’interfaccia utente di Cortana.

Sembra, insomma, che Microsoft abbia grandi piani di espansione per Cortana, che stando ai rumor di qualche giorno fa potrebbe anche beneficiare di una particolare interfaccia Windows 10, così da trasformare lo stesso PC in un assistente per la casa e per gli utenti. Inoltre, il debutto di Cortana su una periferica terze parti è significativo anche sotto altro aspetto: questo vuol dire che presto o tardi, l’assistente vocale di Microsoft potrebbe trovare spazio in numerose altre periferiche di produttori terzi.

Harman Kardon non ha ancora annunciato il prezzo o la disponibilità del prodotto, che dovrebbe comunque debuttare sul mercato nel 2017.

schermata-2016-12-14-alle-12-55-23