Home iPadia iPad Software I Mac Apple Silicon non avranno alcune importanti app al lancio

I Mac Apple Silicon non avranno alcune importanti app al lancio

Alla WWDC 2020 Apple di giugno Apple ha annunciato che i Mac con processori Apple Silicon potranno eseguire tutte le app di iPhone e iPad, ma sembra che alcuni importanti sviluppatori, tra cui anche Google, Facebook e altri ancora, non offriranno le proprie app iOS e iPadOS su Mac App Store, almeno non subito.

L’annuncio dei primi Mac con Apple Silicon è atteso nell’evento Apple di martedì 10 novembre. Durante la presentazione senza dubbio i dirigenti di Cupertino illustreranno come gli sviluppatori possono portare sui Mac Apple Silicon i propri software già scritti per iPhone e iPad, apportando poche modifiche e in tempi di lavoro ridotti. Il sistema per sottoporre le app per la pubblicazione permetterà di scegliere anche la pubblicazione sul rinnovato App Store unificato, quindi per una sola app in grado di funzionare su iPhone, iPad e Mac con Apple Silicon.

apple silicon appMentre diversi sviluppatori di app e giochi hanno già aderito a questa novità, diversi nomi importanti, inclusi Facebook, Google, Amazon, King sviluppatore di Candy Crush Saga e altri ancora hanno preferito non includere le proprie app sul nuovo Mac App Store con compatibilità Mac Apple Silicon. Questo significa che al lancio gli utenti dei nuovi Mac con processori Apple potrebbero non avere a disposizione app come Gmail, Google Maps, Google Drive, YouTube di Google. Stesso discorso per le app social network di Zuckerberg incluse Facebook, WhatsApp, Messenger e Instagram.

Nell’elenco delle escluse rientrano anche Amazon Prime Video, Snapchat e Disney+. Le app che non offrono supporto per i Mac con Apple Silicon verranno indicate con la dicitura «Disegnate per iPad. Non verificate per macOS». Questi dettagli e la scelta di non partecipare subito di alcuni importanti sviluppatori è stata rilevata da 9to5Mac attraverso il sistema di App Store che già indica quali app iOS non funzioneranno con i nuovi Mac con Apple Silicon.

Transizione da CPU Intel a CPU Apple: “Saranno i Mac che avete sempre amato ma più potenti”.Con lo stesso sistema però sono già emersi i nomi di altre importanti app che si prevede saranno subito disponibili anche per i Mac Apple Silicon, incluse Netflix, HBO Max e altre ancora. Anche se l’assenza al lancio di alcuni importanti sviluppatori fa notizia, occorre rilevare che si tratta di una fase di transizione importante che gli sviluppatori affrontano in modo diverso.

In qualsiasi momento è possibile presentare una app e sottoporre modifiche per quelle già pubblicate, inclusa la compatibilità con i Mac Apple Silicon. Questo significa che, anche se assenti al lancio, gli sviluppatori possono presentare app per Mac Apple Silicon in qualsiasi momento.

Tutto quello che Apple potrebbe presentare nell’evento del 10 novembre è in questo articolo. Come avviene da sempre Macitynet offrirà la trascrizione in diretta con la traduzione in italiano di tutte le novità che saranno svelate in Apple Park: l’appuntamento è dalle 18,30 di martedì 10 novembre a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,935FansMi piace
93,807FollowerSegui