fbpx
HomeHi-TechHardware e PerifericheI micro caricatori Anker Nano II ora sono anche per MacBook

I micro caricatori Anker Nano II ora sono anche per MacBook

I nuovi caricabatterie di Anker sono ancora più piccoli ed efficienti: la seconda generazione degli alimentatori al nitruro di gallio (GaN) è stata presentata poche ore fa e rispetto a quella che va a sostituire – spiega l’azienda – non solo risulta più efficiente e compatta, ma offre anche una migliore regolazione delle temperature.

Ci si è riusciti semplicemente aggiornando i chip, che hanno permesso di modificare la disposizione dei componenti per recuperare lo spazio in eccesso. Il risultato è che il caricatore da 30 Watt è davvero mignon e quello da 65 Watt è di poco più grande, eppure riesce a ricaricare a piena velocità perfino i nuovi MacBook Pro con processore M1.

La gamma Anker Nano II arriva a tre anni dalla prima versione e si compone di tre modelli che differiscono per dimensioni e potenza (30, 45 e 65 Watt), mentre l’aspetto è lo stesso. Ciascuno mette a disposizione una porta USB-C alimentata dalla tecnologia PowerIQ 3.0 di Anker, che assegna in maniera intelligente il wattaggio migliore in base al dispositivo collegato.

anker nano ii

Rispetto alla prima serie, qui tutti i componenti sono realizzati al nitruro di gallio (a suo tempo abbiamo spiegato bene cosa cambia con questa tecnologia rispetto a quella al silicio), permettendo così di generare meno calore durante la conversione da corrente alternata a corrente continua parallelamente ad un aumento della frequenza di lavoro di oltre il 20%.

Come dicevamo anche le dimensioni ne hanno potuto beneficiare: il modello da 30 Watt è più piccolo del suo predecessore del 59% (misura circa 3,2 x 3 x 3,8 centimetri) e, stando alle specifiche pubblicate dall’azienda, riesce a caricare un iPhone tre volte più velocemente rispetto al caricatore originale da 5 Watt. Supporta anche la tecnologia Samsung Super Fast Charging e può ricaricare un MacBook Air a piena velocità, inclusi gli iPad più recenti e la Nintendo Switch.

anker nano ii

Il modello da 45 Watt è più piccolo del 34% (misura all’incirca 3,8 x 3,5 x 4,1 centimetri) rispetto al caricatore che va a sostituire e supporta i nuovi MacBook Air 2020, i MacBook Pro da 13 pollici, alcuni modelli Dell XPS 13, il ThinkPad X390, i Google Pixelbook e il Microsoft Surface Book 2. Quello da 65 Watt invece è più piccolo del 58% ( 4,2 x 3,6 x 4,4 centimetri) rispetto al modello da 61 Watt di precedente generazione e può ricaricare a piena potenza il MacBook Pro da 15 pollici e altri computer che hanno bisogno di questo wattaggio.

I nuovi caricatori della linea Anker Nano II sono disponibili al preordine sul sito ufficiale USA e su Amazon: il modello da 30 Watt costa 30 dollari, quello da 45 Watt ne costa 36 e la versione da 65 Watt costa 40 dollari. Per ora saranno venduti solo negli Stati Uniti rispettivamente a partire dal 31 maggio, 5 e 10 giugno, mentre in seguito raggiungeranno anche il mercato europeo.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial