fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming II download paga, l'app Netflix sbanca tutti con i video offline

II download paga, l’app Netflix sbanca tutti con i video offline

Cloud e streaming saranno anche il futuro, ma il popolo è ancora legato al passato. Al buon vecchio download, per essere precisi, che Internet o non-Internet ci assicura di poter sfogliare quelle foto, ascoltare quella musica o guardare quel video a cui tanto desideriamo accedere in un particolare momento della giornata.

Ecco perché l’ app Netflix per iOS, a soli sei giorni dal lancio del download offline di film e serie TV, ha già scalato le classifiche delle applicazioni più redditizie, superando colossi del calibro di Candy Crush Saga e Spotify, quantomeno nell’App Store di Stati Uniti, Messico, India e Colombia. In Italia è attualmente in quinta posizione.

Nelle statistiche pubblicate da SensorTower, di cui alleghiamo un grafico in calce all’articolo, si denota una graduale crescita negli incassi della società, che si aggiravano intorno ai 50.000 dollari a settimana nell’autunno del 2015 ed oggi, dopo esattamente un anno, si attestano intorno ai 2,9 milioni di dollari. In quei giorni la crescita era riconducibile al lancio del servizio su iOS ed Apple TV: con questi presupposti, la recente funzione di download per la visione offline dei contenuti non potrà fare altro che aumentare ancora i ricavi della società.

app netflix incassi

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,946FollowerSegui