Home Macity iOS - Sistema operativo iOS 12, le piccole novità non annunciate da Apple

iOS 12, le piccole novità non annunciate da Apple

Di iOS 12 si è parlato molto nelle scorse ore quando Apple ha mostrato al mondo il nuovo sistema operativo, dando risalto alle principali novità del prossimo sistema operativo per iPhone e iPad. Ma accanto alle grandi, ci sono anche piccole novità che per il poco tempo a disposizione o per la minore rilevanza, sono passate in sordina.

novità di iOS 12, le piccole non annunciate da Apple

Alcuni siti che sono venuti in possesso della beta, hanno potuto elencarle dandoci la possibilità di dare una occhiata “dietro le quinte”. Ecco qui che cosa hanno scoperto

  • Torna l’App Switcher su iPhone X: non è più necessario tenere premuto sulle app per chiudere, basterà invece effettuare uno swipe verso l’alto come siamo soliti fare su iPhone 8 e modelli precedenti.
  • Registrare più volti su Face ID: Mentre nei dispositivi con Touch ID è possibile registrare fino a cinque diverse impronte digitali, su iPhone X è possibile registrare un solo volto con Face ID. Il nuovo aggiornamento permette di registrare anche un secondo volto.
  • Widget per il monitoraggio del tempo di attività: insieme alla nuova funzione che permette di scoprire quanto tempo si trascorre su iPhone e iPad e quanto, in proporzione, tra le varie app, arriva un nuovo widget per leggere tutte queste informazioni direttamente dalla schermata di blocco.
  • Opzione per gli aggiornamenti automatici: In Impostazioni > Generali > Aggiornamento software c’è un nuovo interruttore per attivare l’aggiornamento automatico dei dispositivi. In questo modo iPhone e iPad scaricheranno ogni nuovo software e lo installeranno automaticamente non appena sarà disponibile.
  • Scorciatoie nei Messaggi: Se si clicca sul nome di una persona nell’app Messaggi ora si possono visualizzare alcune scorciatoie che permettono di avviare una chiamata audio FaceTime, una videochiamata FaceTime singola o di gruppo e di leggere rapidamente le informazioni di contatto.
  • Raggruppare le notifiche: In Impostazioni > Notifiche ora ci sono nuove opzioni per personalizzare il raggruppamento delle notifiche scegliendo tra Automatico, Per Applicazione oppure disattivandolo totalmente.
  • Nuove gesture per iPad: Apple ha ottimizzato le gesture su iPad adattandole con quelle di iPhone X. Ora si potrà scorrere verso il basso dal bordo superiore per accedere al Centro di Controllo (anziché eseguire lo stesso gesto dal bordo inferiore verso l’alto). Allo stesso modo, scorrendo dal basso verso l’alto sul Dock si tornerà alla schermata Home.
  • Nuova barra dei menù su iPad: La barra dei menu nella parte superiore di iPad è stata ridisegnata e, secondo le indiscrezioni, sembrerebbe che Apple stia facendo spazio ad una “tacca” che potrebbe includere i componenti dedicati a Face ID nelle prossime generazioni di iPad. Ora, giorno e data si trovano nell’angolo in alto a sinistra dello schermo mentre a destra le icone di WiFi, LTE, Bluetooth e batteria.
  • Password: Grazie alla nuova API Password Manager applicazioni come 1Password e simili potranno mostrare i propri contenuti quando si cercano informazioni nella barra di ricerca.
  • Riempimento automatico delle password: Quando si riceve un SMS con un codice di conferma – magari di un servizio che si sta attivando – non si dovrà più uscire dall’app, copiare il codice, tornare nell’app per incollaro: il sistema compilerà automaticamente il campo richiesto con il codice appena ricevuto.

  • Siri più Smart: Ora Siri può rispondere a domande più complesse ad esempio su personaggi famosi, cibo, sport e motori. L’assistente vocale di Apple può poi cercare le password oppure i ricordi nell’app Foto. C’è anche una nuova impostazione che permette di visualizzare i suggerimenti di Siri nella schermata di blocco.
  • Scansionare i codici QR dal Centro di Controllo: Nel Centro di Controllo c’è una nuova scorciatoia per attivare rapidamente la scansione dei codici QR.
  • Wallpaper: Immancabilmente anche con iOS 12 c’è un nuovo sfondo per iPhone e iPad.
  • Nuove opzioni per la Schermata di Blocco: E’ possibile disabilitare l’accesso a Wallet e agli accessori USB quando iPhone è bloccato, rendendo così più difficile per le forze dell’ordine accedere ai dispositivi bloccati con strumenti USB come GrayKey.
  • Memo Vocali: L’app, oltre a supportare iCloud per il backup delle registrazioni e ad essere disponibile anche su iPad, include nuove impostazioni che permette di eliminare automaticamente le registrazioni, scegliere la qualità di compressione audio e impostare un nome predefinito per i file.
  • Markup potenziato: Ora ci sono più colori quando si seleziona l’opzione Markup per modificare schermate, foto, file PDF e molto altro.
  • Apple Books: Nella rinnovata app “iBooks” di Apple ora ci sono nuove impostazioni per la sincronizzazione della funzione “Leggi ora”, che tiene traccia della posizione del libro e la sincronizza su tutti i dispositivi iOS.
  • Podcast: E’ possibile personalizzare il salto dei pulsanti Avanti e Indietro per i podcast, scegliendo se saltare 10 secondi oppure 60 secondi con un solo click.
  • Informazioni sulla batteria: Tra le impostazioni, il grafico che fino ad oggi mostrava l’utilizzo degli ultimi 7 giorni con iOS 12 mostrerà l’uso delle ultime 24 ore e degli ultimi 10 giorni, oltre ad un nuovo grafico che mostra ulteriori informazioni sull’utilizzo della batteria.

Ovviamente queste sono soltanto alcune delle novità minori introdotte da iOS 12. Se ne avete scovate di nuove vi invitiamo a segnalarcele tra i commenti oppure all’indirizzo [email protected].

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui