Supporto per mouse e trackpad in iPad previsto in iOS 13

Nel corso dell’ultima puntata del podcast Connected, Federico Viticci, editor di MacStories, ha riferito un interessante scoop: il supporto alla gestione di mouse e trackpad su iPad con iOS 13, nuova versione del sistema operativo che Apple presenterà in anteprima all’annuale Worldwide Developers Conference WWDC 2019 che si terrà dal 3 al 7 giugno a […]

iPad forse supporterà mouse e trackpad con iOS 13

Nel corso dell’ultima puntata del podcast Connected, Federico Viticci, editor di MacStories, ha riferito un interessante scoop: il supporto alla gestione di mouse e trackpad su iPad con iOS 13, nuova versione del sistema operativo che Apple presenterà in anteprima all’annuale Worldwide Developers Conference WWDC 2019 che si terrà dal 3 al 7 giugno a San Jose.

L’anticipazione riferita è corroborata dal prolifico sviluppatore Steven Troughton-Smith secondo il quale Apple sta effettivamente lavorando su questa funzione. Il supporto per mouse e trackpad sarebbe previsto solo per iPad, una opizione nascosta nell’Accessibilità, le funzioni assistive progettate per compensare carenze di vista, udito, capacità motorie, apprendimento e alfabetizzazione.

«Sono sicuro che ogni utente Pro l’attiverà dal giorno uno», riferisce Steven Troughton-Smith lasciando inoltre intendere che la funzionalità in questione è in qualche modo legata a Project Marzipan, il framework che permetterà agli sviluppatori di creare app cross-platform per macOS e iOS.

Come cancellare cache e dati app per velocizzare iPadApple già lo scorso anno ha eseguito il porting di alcune app iOS su Mac. Strumenti specifici per semplificare questa possibilità dovrebbero essere presentatati quest’anno in concomitanza dell’arrivo delle versioni preliminare di iOS 13 e macOS 10.15.

«Con UIKit (le classi necessarie per costruire e gestire l’interfaccia utente di una applicazione per iPhone e iPod touch, ndr) che supporta ogni tipo di API per il supporto del mouse per il Mac, ha molto senso offrire la possibilità di sfruttarlo anche su iPad se qualcuno ha un mouse collegato», ha spiegato nel suo post lo sviluppatore Troughton-Smith.

Da quello che sembra di capire, Apple non ridimensionerà il paradigma del touch con iOS 13. Il touch sarà sempre il metodo di input principale preferibile per la maggior parte degli utenti; ma i “power user” che desiderano farlo, avranno la possibilità di sfruttare mouse e trackpad.

Voci da prendere con cautela, riferiscono che in iOS 13 sarà possibile trascinare app in finestre con menu staccabili (spostabili dall’utente dove desidera) e che app specifiche permetteranno di aprire più finestre. La gestione di finestre multiple su un tablet usando un solo dito potrebbe non essere una esperienza ottimale. Apple, ipotizza il sito idownloadblog, potrebbe a un certo punto presentare una Smart Keyboard Folio per iPad con integrata un trackpad.

Apple presenterà le nuove versioni di tutti i suoi sistemi operativi in occasione della WWDC 2019 che inizia il 3 giugno a San Jose. Tutto quello che sappiamo su iOS 13 è riassunto in questo articolo.