fbpx
Home Macity Hardware Apple iPad Pro 9,7 smontato: hardware ad alta densità e molta colla

iPad Pro 9,7 smontato: hardware ad alta densità e molta colla

Grazie a iPad Pro 9,7 smontato da iFixit scopriamo che il nuovo tablet della Mela è in grado di offrire prestazioni simili al top di gamma iPad Pro 12,9” concentrando ancora più parti e componenti in uno spazio angusto. Come già emerso dalla presentazione e dalle prime impressioni in USA, il nuovo modello, anche dal punto di vista hardware, risulta una fusione tra iPad Air 2 di cui eredita form factor, chassis e ingombri, il tutto abbinato a componenti di iPad Pro 12,9”.

Per raggiungere questo risultato gli ingegneri Apple hanno incrementato ulteriormente la già elevata densità di parti e componenti interne. Mentre in iPad Pro le maggiori dimensioni hanno permesso di inserire speaker con alloggiamenti voluminosi, iPad Pro 9,7 smontato svela che la batteria occupa gran parte dello spazio, come da sempre avviene negli Air e negli iPad storici e mini, così i 4 speaker sono relegati agli estremi in alto e in basso. L’elevata concentrazione di componenti di iPad Pro 9,7 spiega anche la necessità per gli ingegneri di introdurre per la prima volta in iPad una protuberanza esterna per la fotocamera, sensibilmente potenziata e ora con sensore da 12 megapixel e registrazione video 4K, come su iPhone 6s e iPhone SE.

iPad Pro 9,7 smontato ifixit
Le operazioni di smontaggio sono risultate più complesse degli iPad precedenti perché Apple ha impiegato una disposizione diversa per il collegamento dello schermo ma anche per l’esteso impiego di colla che fissa la batteria ma anche diversi altri connettori ed elementi allo chassis. Gli esperti di iFixit rilevano che l’irrobustimento interno e sotto lo schermo probabilmente è stato voluto da Apple per supportare l’uso esteso di Apple Pencil, e quindi del palmo della mano costantemente poggiato sul display.

La batteria di iPad Pro 9,7 è di 27,91 Watt per ora, praticamente identica ai 27,62 Whr di iPad Air 2. Una nota anche per il nuovo Smart Connector ereditato dal più grande iPad Pro 12,9: nell’iPad Pro più piccolo sembra praticamente impossibile da sostituire ma questo non è necessariamente un problema rilevante perché questa componente è priva di parti mobili e difficilmente si romperà per usura. In definitiva iPad Pro 9,7 smontato ottiene un punteggio di riparabilità di 2 su 10, uno in meno di iPad Pro 12,9 e identico a iPad Air 2. Operazioni di apertura, intervento e riparazione sono consigliati solo agli esperti.
Famiglia iPad Pro

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.