Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone 2022, Boe triplicherà le forniture di schermi OLED

iPhone 2022, Boe triplicherà le forniture di schermi OLED

Pubblicità

Anche se solo nel mese di maggio Boe era considerata come esclusa dalla corsa per fornire schermi OLED per gli iPhone 13, le prospettive per il colosso cinese dei display si sono ribaltate completamente nei mesi successivi: mentre report precedenti indicavano ingenti investimenti e la trasformazione di tre stabilimenti Boe per soddisfare gli ordinativi di Cupertino, ora una società di analisi indica che Boe triplicherà le sue forniture di schermi OLED per gli iPhone 14 in arrivo nel 2022.

Ricordiamo che Boe è già stata incaricata da Apple per produrre schermi per i modelli iPhone 12, ma solo per quantità limitate destinate ai modelli meno costosi, oltre che per i terminali ricondizionati. A novembre, con la notizia della conversione dei tre stabilimenti Boe, l’espansione della capacità di produzione massima era indicata intorno al 50%, vale a dire da 96.000 substrati di sesta generazione al mese fino a 144.000 nel 2022.

boe apple scherm identico iphone x

Il consistente incremento della capacità di produzione massima permetterà a Boe di triplicare le forniture di schermi OLED per gli iPhone 2022, stando a un report più recente di UBI Research basato sui movimenti della catena di fornitura Apple.

Naturalmente con il balzo degli ordinativi di Apple alla cinese Boe diminuiranno le forniture di Samsung e LG, i due fornitori sudcoreani che da anni si spartiscono il grosso della produzione di schermi per iPhone. Per il momento non vengono ancora fornite stime sulle percentuali di ordinativi che Apple commissionerà a Samsung, LG e Boe ma se tutte le indicazioni emerse finora saranno confermate, è lecito attendersi un balzo degli ordinativi Boe e una corrispondente diminuzione per quelli di Samsung e LG.

Apple è primo costruttore di smartphone nel quarto trimestre 2020

Nel corso degli anni Apple ha spesso seguito questa strategia di diversificazione dei fornitori, utile per ridurre i rischi di produzione e limitare ritardi in caso di problemi, oltre che per spuntare prezzi e condizioni migliori. Ma l’ingresso di Boe nella catena di fornitura Apple per ordini più consistenti è da sempre seguita da vicino in Asia perché sarebbe la prima volta che una società cinese riesce a competere con i nomi storici dei display sudcoreani Samsung e LG.

Sulle pagine di macitynet trovate la recensione di iPhone 13 Pro, quella di iPhone 13 Pro Max. infine anche di iPhone 13 da questa pagina. Tutte le novità di iOS 15 sono in questo approfondimento.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità