Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone 6 Plus più richiesto del previsto: Apple ha già corretto gli ordinativi

iPhone 6 Plus più richiesto del previsto: Apple ha già corretto gli ordinativi

iPhone 6 Plus più richiesto del previsto, una domanda superiore anche rispetto alle previsioni di Apple stessa. Secondo le voci che emergono tra i costruttori, riportate da Digitimes, la multinazionale della Mela avrebbe già modificato gli ordinativi per i due modelli di iPhone 6 per adeguare la produzione in base alle richieste di mercato. La brutta notizia è che queste variazioni non si manifesteranno immediatamente nella distribuzione e nella disponibilità dei due nuovi smartphone nei negozi, questo a causa delle disponibilità di materiali e componenti e anche per il tempo necessario per adeguare le linee di assemblaggio e produzione.

In pratica Apple avrebbe ridotto di circa 3-4 milioni gli ordinativi di iPhone 6 da 4,7” rispetto agli ordinativi previsti in precedenza per questi ultimi mesi dell’anno, una diminuzione dovuta al graduale incremento di produzione di iPhone 6 Plus. Il passaggio però non sarà rapido nella distribuzione e nei negozi perché attualmente le scorte di parti e componenti non sono sufficienti per soddisfare la maggior richiesta di phablet, allo stesso tempo gli assemblatori non dispongono di sufficienti linee di montaggio da dedicare a iPhone 6 Plus.

Anche se i numeri riportati da DigiTimes non possono essere verificati, il cambiamento in corso nei canali di approvvigionamento e produzione di Apple risultano confermati dalle tempistiche di attesa. Su Apple Store online chi ordina iPhone 6 da 4,7” deve attendere tra 7-10 giorni per la spedizione, invece per chi ordina iPhone 6 Plus l’attesa arriva addirittura a 3-4 settimane, un tempo insolitamente lungo per la macchina logistica di Apple che propone tutti i prodotti a listino con spedizione in 24 ore in condizioni normali.

Ovviamente questi ritardi si presentano puntualmente a ogni lancio di nuovi iPhone: l’aggiustamento degli ordinativi tra i nuovi modelli segue per forza di cose i lanci nei primi paesi. Nel 2013 Apple ha affrontato una domanda di iPhone 5s superiore al previsto, risolta solo nel giro di diversi mesi riducendo e spostando gli ordinativi di iPhone 5c sul terminale più richiesto. Quest’anno il mix di ordinativi di Cupertino è senz’altro più indovinato tra le previsioni di domanda per iPhone 6 e iPhone 6 Plus: è probabile che la situazione nei negozi migliorerà in tempo per Natale.

iphone 6 plus iphone 6 icon 700

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 256 GB mai così scontato, solo 929 €

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 128 Gb che restano al minimo storico a 799 € ma i modelli da 256 GB scendono sempre più giù e oggi costano 929 €.

Ultimi articoli

Pubblicità