Gli iPhone su DxOmark: nuovi parametri, nuovi giudizi, nuova classifica

DxOMark ha introdotto un nuovo protocollo di valutazione per i dispositivi mobili e ha rivalutato alcuni dispositivi già recensiti, fra cui alcuni iPhone. Chi migliora, chi peggiora

Gli iPhone su DxOmark,  popolare sito di valutazione delle performance fotografiche di fotocamere, ottiche e smartphone, cambiano posizioni in classifica. La ragione è un nuovo e migliorato protocollo di valutazione per i dispositivi mobili che ha spinto il sito a rianalizzare alcuni dei dispositivi più popolari – fra cui proprio alcuni iPhoneo.

Nella sostanza ora sono stati aggiunti nuovi test dedicati a zoom, bokeh, immagini in movimento, velocità di scatto e di autofocus. E’ stato aggiornato anche il test sugli scatti in scarsità di luce ed ampliato il test sulle performance video.

Gli iPhone analizzati con il nuovo protocollo sono iPhone 7 Plus, iPhone 7 e iPhone 6, che hanno totalizzato un punteggio complessivo rispettivamente di 88/100, 85/100 e 73/100; iPhone 7 Plus non era stato testato in precedenza; iPhone 7 e iPhone 6 invece avevano raggiunto rispettivamente i punteggi di 86/100 e 82/100 con il vecchio protocollo.

Il sito ha anche confrontato gli ultimi due iPhone 7 e iPhone 7 Plus in un articolo dedicato, evidenziando (sia nel punteggio che nei commenti) come sia la seconda fotocamera a fare la differenza e a dare un netto vantaggio al modello Plus rispetto all’iPhone 7 standard per quanto riguarda gli scatti.

iPhone su DxOmark

 

 

Osservando i numeri, il giudizio degli iPhone su DxOmark specie per alcuni modelli è peggiorato, con un punto in meno per iPhone 7 e cinque punti in meno per iPhone 6. iPhone 7 Plus è invece ora in terza posizione, dietro a Google Pixel e HTC U 11, che restano i due dispositivi meglio valutati da DxOMark (entrambi a 90/100) anche secondo questo nuovo protocollo di giudizio.

C’è da dire però che al momento sono solo 7 i dispositivi rivalutati dal sito in base alle nuove regole e sarà dunque necessario attendere che il il sito aggiorni tutte le sue recensioni per avere una classifica più veritiera e reale.

Secondo quanto dichiarato da DxOMark, il vecchio protocollo di valutazione, adottato nel 2012, non poteva più rappresentare un corretto metro di valutazione per la tecnologia attuale: i miglioramenti dei sensori CMOS e l’implementazione di tecnologie moderne come la doppia fotocamera o l’autofocus a rilevazione di fase hanno reso il vecchio protocollo obsoleto e poco affidabile nel valutare le fotocamere smartphone di oggi.

Il nuovo protocollo rappresenta quindi un puntuale aggiornamento del vecchio e prende ora in esame anche alcune caratteristiche e peculiarità delle nuove fotocamere mobili, in particolare le funzionalità legate alla doppia fotocamera.