Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone X rubati a San Francisco, bottino da 313 pezzi

iPhone X rubati a San Francisco, bottino da 313 pezzi

iPhone X rubati a San Francisco. È accaduto, come spiega C-Net tra le 11.15 e le 11.30 di ieri, ora americana quando tre uomini “robusti” che guidavano un fugone Dodge ha “prelevato”  313 telefoni che dovevano essere consegnati a un Apple Store locale dal mezzo del corriere

L’autista afferma di avere chiuso a chiave la serratura di sicurezza del furgone ma un inserviente ha scattato una foto ai sospetti che prelevavano scatole dal mezzo (parcheggiato fuori dalla Stonestown Galleria mall) e le caricavano sull’altro veicolo privando il negozio Apple Stonestown (sulla 20th Avenue) di una buona parte della merce che era destinata alla vendita di oggi.iPhone X rubati

Con i dispositivi accesi e attivati è possibile sfruttare la funzione “Find My iPhone” per ritrovare un dispositivo smarrito/rubato. I dispositivi in questione non sono stati mai attivati ed è dunque potenzialmente possibile attivarli. Ma ogni iPhone X (con prezzi che partono da 999$ cadauno) ha un numero di serie univoco che potenzialmente potrebbe permettere di identificare un prodotto rubato e renderlo difficilmente commerciabile a meno che il “cliente” finale sia disposto ad assumersi il rischio di usare un telefono rubato. Infine ciascun telefono ha un IMEI specifico che a sua volta potrebbe permettere a determinate condizioni di bloccare il telefono, indipendentemente dalla SIM connessa.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità