iPhone XR contro iPhone X, quale conviene comprare?

iPhone X contro iPhone XR, quale conviene comprare?

iPhone X contro iPhone XR: ecco quale scegliere tra i due e perché.

iPhone XR, provato da Macityet, è stata la principale novità del mondo iPhone nel 2018. Con esso Apple ha cambiato rotta, virando decisamente verso il mondo dei phablet. Si tratta infatti della prima volta che nel’offerta più recente dei cellulari della Mela ci sono solo “telefoni grandi” come è, appunto, iPhone XR. Per far spazio ad iPhone XR ma anche alla gamma di iPhone XS, Apple ha cancellato dal suo listino iPhone X, un passaggio che ha ridotto sensibilmente il costo di quest’ultimo modello.

Visto che siamo di fronte a due dispositivi che per molti aspetti si assomigliano e che competono per funzioni, ha senso chiedersi quale dei due comprare. Con questo articolo che vuole essere una guida all’acquisto, proviamo a darvi i riferimenti per rispondere alla domanda,

Fattore estetico di iPhone XR e iPhone X

iPhone X e iPhone XS condividono, grosso modo, lo stesso fattore estetico. Entrambi i terminali, infatti, hanno completamente abbandonato il tasto fisico frontale e presentano invece la tacca frontale, il ben noto notch, che integra il sistema di camere truedepth per FaceID. Le cornici di iPhone X appaiono leggermente più sottili rispetto a quelle di iPhone XR, ma nel complesso i due terminali possono essere equiparati per design. La principale differenza la si nota nel dorso, perché iPhone X dispone di un modulo a due sensori posto in linea verticale, mentre iPhone XR fa uso di una sola fotocamera.

Su eBay sconti iPhone X, XS e XS Max: si parte da 849 euro

Naturalmente, anche le dimensioni sono differenti: 143,6 x 70,9 x 7,7 mm (iPhone X) contro i 150,9 x 75,7 x 8,3 mm (iPhone XR), con un vantaggio nel peso per l’iPhone del decimo anniversario che pesa 174 grammi, ossia 20 grammi in meno rispetto  ad iPhone XR.

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XRAncora, a differenziare i due terminali ci pensano le colorazioni: mentre iPhone X è disponibile solo il nero e bianco, iPhone XR è disponibile in sei diverse colorazioni, ossia nero, bianco, blu, giallo, corallo e rosso.

iPhone XR contro iPhone Plus, ecco quale scegliere

Infine va anche segnalato che iPhone XR è realizzato in vetro e alluminio anodizzato mentre  iPhone X utilizza il più prezioso e pretenzioso acciaio.

Già queste differenze potrebbero far pendere l’ago della bilancia verso l’uno o l’altro terminale, ma non ci sentiamo di dire che l’uno vinca sull’altro. E’ sostanzialmente, come si dice, una questione di gusti: se volete uno smartphone più grande, con schermo da 6,1 pollici, scegliete iPhone XR, ma se volete invece un dispositivo più piccolo e leggero, scegliete iPhone X. Se siete amanti delle colorazioni sgargianti scegliete una delle nuove varianti XR, ma se invece siete più classici, potreste anche decidere per il nero o il bianco (e nero) di iPhone X.

In ogni caso possiamo aggiungere anche che se per caso decideste di ricoprire i due telefoni con una custodia, è probabile che le differenze che abbiamo appena elencate saranno quasi impercettibili.

Caratteristiche tecniche

Display

Sono davvero tante le differenze tra questi due terminali quando si parla di specifiche tecniche: le vedete qui sotto. Spingendosi al commento, possiamo dire che la più notevole è nel display e non solo per le dimensioni (iPhone X ha uno schermo da 5,8 pollici, iPhone XR da 6,1), ma  per la tecnologia. Il modello del 2017 usa un display OLED, mentre iPhone XD uno schermo LCD, che Apple chiama Liquid Retina LCD.

Notoriamente si tende a considerare la tecnologia OLED superiore, anche se gli schermi LCD impiegati da Apple sui propri iPhone risultano essere di ottima fattura. Qui in realtà abbiamo anche altre differenze: iPhone supporta l’HDR, ha un contrasto molto più elevato (1.000.000:1 contro i 1400:1 di iPhone XR), offre 3D Touch (assente su iPhone XR) e la risoluzione è maggiore (2436×1125 contro 1792×828), con una densità di pixel pari a 458 ppi, contro 326 ppi.

La tecnologia offerta da iPhone X è insomma superiore e dimensioni a parte (un fattore non determinante per molti), non c’è paragone tra schermo di iPhone X e quello di iPhone XR. Sul display, insomma, vince senza dubbio iPhone X.

iPhone X vs iPhone XR

SmartPhone

  • iPhone XiPhone XR
  • Sistema Operativo
    iOS 11 aggiornabile a iOS 12 iOS 12
  • Rete Cellulare
    GSM / HSPA / LTE GSM / HSPA / LTE
  • In vendita da...
    Settembre 2017 Ottobre 2018
  • Dimensioni
    143.6 x 70.9 x 7.7 mm 150.9 x 75.7 x 8.3 mm
  • Peso
    174 gr 194 gr
  • SIM
    Nano-SIM Nano-SIM + E-SIM
  • Schermo - Tipo
    Super AMOLED touchscreen capacitivo, 16M colori IPS LCD "Liquid Retina", 16M colori
  • Schermo Dimensioni
    5,8" 6,1"
  • Schermo - Risoluzione
    1125 x 2436 pixel, 458 ppi, rapporto 19.5:9 828 x 1792 pixel, 326 ppi
  • Protezione Schermo
    Protezione olefobica Protezione olefobica
  • Chipset
    Apple A11 Bionic Apple A12 Bionic
  • CPU
    Hexa-core 2.39 GHz (2x Monsoon + 4x Mistral) Hexa-core
  • GPU
    Apple GPU (grafica a tre nuclei) Apple GPU (grafica 4 Core)
  • Memoria Interna
    64/256 GB, 3 GB RAM 64/128/256 GB, 3 GB RAM
  • Lettore Card
    No No
  • Camera Principale
    Dual: 12 MP, f/1.8, 28mm, 1.22µm, OIS, PDAF + 12 MP, f/2.4, 52mm, 1.0µm, OIS, PDAF, zoom ottico 2x, quad-LED dual-tone flash 12 MP, f/1.8, 28mm, 1/2.55", 1.4µm, OIS, PDAF, Quad-LED dual-tone flash, HDR
  • Camera - Altro
    Geo-tagging, Registrazione video 4K e immagine 8MP simultanea, touch focus, riconoscimento volto - sorriso, HDR (photo/panorama) Geo-tagging, registrazione simultanea 4K video e 8MP immagine, touch focus, riconoscimento volto - sorriso, HDR (photo/panorama)
  • Video
    [email protected]/30/60fps, [email protected]/60/120/240fps [email protected]/30/60fps, [email protected]/60/120/240fps, HDR, registrazione stereo
  • Camera Fronte
    7 MP (f/2.2, 32mm), [email protected], [email protected], riconoscimento volto, HDR 7 MP (f/2.2, 32mm), [email protected], [email protected], riconoscimento volto, HDR
  • Suono - allarmi
    Vibrazione, suonerie Vibrazione, suonerie
  • Suono - Altoparlante
    Si - con speaker stereo Si, speaker stereo
  • Mini Jack 3.5 mm
    NO NO, cancellazione rumore attiva con microfono dedicato
  • Wi-Fi wi-fi
    Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, hotspot Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, hotspot
  • Bluetooth
    5.0, A2DP, LE 5.0, A2DP, LE
  • GPS
    A-GPS, GLONASS, GALILEO, QZSS A-GPS, GLONASS, GALILEO, QZSS
  • Radio FM
    No No
  • USB/Carica
    2.0, connettore proprietario reversibile Lightning 2.0, connettore proprietario reversibile Lightning
  • Sensori
    Face ID, accelerometro, sensore di prossimità', bussola, giroscopio, barometro Face ID, accelerometro, sensore di prossimità', bussola, giroscopio, barometro
  • Messaggi
    iMessage, SMS(threaded view), MMS, Email iMessage, SMS(threaded view), MMS, Email
  • Navigazione
    HTML5 (Safari) HTML5 (Safari)
  • Altro
    - Fast battery charging: 50% in 30 min
    - Qi carica senza fili induttiva
    - Siri natural language commands and dictation
    - iCloud cloud service
    - MP3/WAV/AAX+/AIFF/Apple Lossless player
    - MP4/H.265 player
    - Audio/video/photo editor
    - Editor documenti
    - Fast battery charging: 50% in 30 min
    - Qi wireless charging
    - Siri natural language commands and dictation
    - iCloud cloud service
    - MP3/WAV/AAX+/AIFF/Apple Lossless player
    - MP4/H.265 player
    - Audio/video/photo editor
    - Editor documenti
  • Batteria - Tipo
    Non-rimovibile Li-Ion 2716 mAh Non-rimovibile Li-Ion 2942 mAh
  • Tempo Chiamate
    Fino a 21 h 3G Fino a 25 h 3G
  • Colori
    Space Gray, Silver Nero, Rosso, Giallo, Blue, Coral
  • Impermeabilità
    certificata IP67 IP67 certificato
  • Accessori Inclusi
    Caricatore USB, Cavo USB Lightning, Adattatore Lightning-mini jack per cuffia Alimentatore, Cavo Lightning
  • Prezzo
    859 €

Prestazioni

Quando si parla di prestazioni, però, le cose cambiano. Già, perché iPhone XR monta l’ultimo processore Apple, il chip A12 Bionic con Neural Engine di nuova generazione, mentre iPhone X gode del chip A11 Bionic con chip neurale di precedente generazione. Questo vuol dire che iPhone XR è fino al 15% più veloce rispetto ad iPhone X, consuma meno e ha prestazioni grafiche fino al 50% più veloci rispetto al processore A11 Bionic. Da questo punto di vista, dunque vince iPhone XR. Ci si deve chiedere, però, se queste potenzialità in più, nell’uso di tutto i giorni, siano effettivamente percepibili da un normale utente. Non tocca a noi rispondere a questa domanda, ma di certo non noterete alcun rallentamento su iPhone X, che rimane ad oggi uno degli smartphone più potenti.

Sulle prestazioni vince comunque iPhone XR

Stupefacente A12 Bionic, è più potente persino di quel che Apple pensa (o dice)

In questo sono uguali

Altre caratteristiche tecniche sono condivise dai due smartphone:

Fotocamere

Il reparto fotografico, al momento non è facilmente paragonabile. Si tratta di due apparati differenti anche la punto di vista tecnico: una sola camera per iPhone XR, due fotocamere di cui uno zoom per iPhone X. iPhone XR conta sul software e il processore immagine per fare alcune delle cose che iPhone X fa con l’ottica: ingrandimento di soggetti distanti e ritratto. iPhone XR offre anche il controllo di profondità di campo, come iPhone XS. iPhone XS Max. In attesa di capire come questo si traduce in pratica, sottolineando che di solito è difficile battere via software un apparato che svolge una operazione per via fisica, sospendiamo il giudizio.

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

In ogni caso, se lo scatto è “normale”, quindi non richiede particolari operazioni o zoom, i due smartphone potrebbero essere sullo stesso piano. Hanno tutti e due un sensore da 12 MP, stabilizzazione ottica dell’immagine video, entrambi registrano video 4K fino a 60 fps, ed entrambi consentono slow motion fino a 240 fps. La camera frontale è identica tra i due terminali, anche se su XR il vantaggio di poter registrare video 1080p a 60 fps. Entrambi supportano Animoji e Memoji.

A vantaggio di iPhone XR, oltre che il menzionato controllo di profondità, la presenza di Smart HDR, che sfrutta diverse tecnologie (tra cui sensori più veloci, processore ISP ottimizzato e algoritmi evoluti) per dare alle foto più punti di luce e zone d’ombra più dettagliate.

Per quanto riguarda la foto sospendiamo il giudizio, ma in linea di principio tenderemmo a dire che nella fotografia ciascuno dei due telefoni ha punti di forza e di debolezza che si bilanciano rispetto al concorrente

Batteria e autonomia

Dal punto di vista della batteria iPhone XR ha un vantaggio, anche se non si tratta, ovviamente, di differenze così marcate. In conversazione le 21 ore di iPhone X vengono superate dalle 25 di XR, in navigazione internet 12 contro 15, in riproduzione video 13 contro 16 e in quella audio 60 contro 65. Si tratta di dati che subiscono, ovviamente, innumerevoli varianti, e non dimenticate i trucchi per risparmiare batteria su uno schermo OLED come quello di iPhone X.

In autonomia vince quindi iPhone XR

Prezzi

In molti, prima del lancio, si aspettavano un iPhone XR low cost. Sebbene sia il più economico della gamma 2018, iPhone XR ha un prezzo di partenza di 889 euro e al momento si acquista sul sito Apple senza possibilità di risparmio. iPhone X costa, invece, meno. Apple non lo vende più sul sito ufficiale ma è facile, comunque, trovarlo sui vari negozi online, su eBay o anche nelle catene di elettronica, con un prezzo medio che parte da 849 circa. Insomma, iPhone X alla fine costa meno di iPhone XR, e probabilmente il suo prezzo è destinato ancora a scendere.

Il nostro verdetto

La conclusione? Chi compra un iPhone XR ha un processore (relativamente) più veloce rispetto ad un iPhone X uno schermo più grande. Ha anche un telefono più colorato e “spensierato” e qualche ora di autonomia in più. Ma ha anche un display con minor risoluzione dell’eccellente display OLED e una sola fotocamera, senza zoom ottico. Ha anche un telefono più grande e più pesante e meno elegante.

In definitiva con iPhone X avrete tutte le stesse cose di iPhone XR, fatto salvo per un paio di funzioni che possono anche contare poco cui fanno da contrappeso un altro paio rilevanti che iPhone XR non ha (schermo OLED e fotocamera con doppia ottica), ad un prezzo più basso.  Per questo noi opteremmo per iPhone X. A meno che non abbiate l’ossessione dell’ultimo modello e il cruccio della rivendibilità: a fronte di questo aspetto è possibile che Phone XR abbia una longevità superiore e manterrà il prezzo più a lungo di iPhone X, anche se molto dipenderà dal successo di iPhone XR.

In passato, per citare un esempio recente, iPhone 5C crollò di prezzo a pochi mesi dal lancio con negozi che pur ancora a listino l’offrivano super scontato per via della scarsa ricezione che ebbe.

Se il vostro dubbio, invece, è tra iPhone X e iPhone XS vi consigliamo di leggere questo nostro approfondimento. Abbiamo anche realizzato un confronto tra iPhone XR e gli iPhone Plus che trovate qui.