DiskMaker X: crea chiavette USB e dischi per installare OS X

Disponibile DiskMaker X versione definitiva della pratica utility prima nota con il nome di Lion DiskMaker: permette di creare un supporto avviabile di OS X a partire dal file scaricato da Mac App Store.

DiskMaker X è il nuovo nome dell’utility in precedenza nota come Lion DiskMaker, comodissima per realizzare a partire dal file di installazione scaricato dal Mac App Store con OS X 10.6, 10.7, 10.8 e 10.9, un supporto avviabile con il programma di installazione. La creazione di un supporto, per esempio una chiavetta USB, risulta comoda in molti casi: permette di installare (o reinstallare) il sistema operativo, senza bisogno di attendere ogni volta lunghi tempi di download. La creazione di un supporto esterno su chiavetta USB o disco fisso esterno per l’installazione di OS X può rappresentare l’unica soluzione in zone in cui il collegamento Internet è troppo lento per il download oppure per ripristinare o re-installare il sistema operativo anche quando l’accesso al Web non è disponibile.

A questo indirizzo, trovate la nostra guida dettagliata con le istruzioni passo dopo passo sul funzionamento dell’applicazione. Gli strumenti necessari, sono: una chiavetta USB da almeno 8GB (oppure, in alternativa, un disco esterno USB; i DVD non sono più supportati) e il file di installazione (“Installa OS X Mountain Lion”, “Istalla OS X Mavericks” o simile) scaricato dal Mac App Store

DiskMaker X è donationware: se vi è stato utile, l’autore chiede l’invio di un contributo a piacere tramite PayPal o altro mezzo. L’ultima versione è pienamente compatibile con OS X 10.9 Mavericks e per l’occasione è stata rinnovata anche l’icona.

Esekpio DiskMaker X