HomeMacitySoftware / Mac App StoreLuminarAI 3 è compatibile coi Mac M1

LuminarAI 3 è compatibile coi Mac M1

Skylum ha rilasciato l’aggiornamento 3 di LuminarAI, che offre nuovi vantaggi allo strumento di editing basato sull’intelligenza artificiale. Principalmente sono stati migliorati gli algoritmi, che ora consentono alla funzione denominata CieloAI di produrre risultati ancora più realistici, con maggiore controllo e precisione.

Nello specifico una volta selezionato un nuovo cielo, CieloAI ora utilizza il rilevamento dell’orizzonte migliorato, per posizionare il cielo stesso in modo più accurato nella scena: il rilevamento e il mascheramento dei bordi migliorati vengono utilizzati per integrare meglio il nuovo cielo, per un effetto più organico. Inoltre la posizione del cielo migliorata viene utilizzata per creare riflessi più realistici nell’acqua: i cursori Foschia, Calore, Luminosità e Acqua sfumata offrono agli utenti un controllo più preciso sui riflessi.

I miglioramenti nella precisione del colore creano poi un effetto più naturale quando il nuovo cielo viene utilizzato per riadattare automaticamente la luminosità dell’intera scena, inclusi i riflessi: tre controlli di illuminazione consentono agli utenti di comporre l’illuminazione ideale, per adattarla alla propria visione creativa.

luminarai 3

Inoltre gli oggetti del cielo che vengono aggiunti alla cartella personalizzata sono immediatamente visualizzabili in anteprima (a proposito di anteprime, ora è possibile selezionare qualsiasi oggetto del cielo nel browser visivo per visualizzarlo immediatamente in anteprima nella scena). A partire da questo aggiornamento 3 è poi possibile colorare facilmente luci e ombre nella foto per migliorare l’atmosfera con il nuovo cursore Morbidezza, che rifinisce delicatamente i bordi dell’area per un effetto più naturale.

Oltre a questo, LuminarAI ora funziona su macchine M1 Apple di nuova generazione: con il supporto M1 nativo nell’aggiornamento 3, gli utenti macOS possono sfruttare appieno l’elaborazione più rapida dei chip M1 di Apple senza dover utilizzare Rosetta. E’ stato inoltre aggiunto il supporto per il formato immagine HEIC, quindi gli utenti Windows possono ora aprire e modificare le foto scattate su iPhone e altri dispositivi iOS.

LuminarAI costa 63 euro e si compra direttamente sul sito ufficiale. L’aggiornamento 3 è gratuito. Per aggiornare su macOS basta aprire l’app: nella barra dei menu in alto, scegliere LuminarAI > Controlla aggiornamenti. Se invece l’app è stata acquistata tramite il Mac App Store, è sufficiente aprire l’App Store e recarsi nella scheda Aggiornamenti. Su Windows invece bisogna aprire l’app e, nella barra dei menu in alto, scegliere LuminarAI > Guida > Controlla gli aggiornamenti. Chi esegue LuminarAI come plugin per Photoshop, Lightroom Classic o Photoshop Elements deve invece eseguire nuovamente il programma di installazione del plugin.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial