Macitynet intervista Walt Mossberg su iOS 7, iPhone 5S, Android e il futuro di Apple

Il più famoso e influente giornalista tecnologico al mondo e la sua visione del futuro di Apple, Android, Windows. Macitynet intervista Walt Mossberg.

Macitynet intervista Walt Mossberg su iOS 7, iPhone 5S, Android e il futuro di Apple


Vi presentiamo il video (con doppiaggio in italiano) in cui macitynet intervista Walt Mossberg: realizzato alla fine di Agosto con la collaborazione di Settimio Perlini presenta venti minuti di domande e risposte a tutto campo sul presente e sul futuro di Apple, Android e Google, sui loro prodotti e sugli uomini che guidano le società.

Walt Mossberg è il pià famoso ed influente giornalista tecnologico al mondo, collaboratore ultradecennale del Wall Street Journal e fondatore di AllThingsD, la conferenza che ha visto come protagonisti tutti i più grandi personaggi del mondo IT.

Qui sotto trovate la trascrizione/traduzione italiana pressochè fedele di tutta l’intervista. Trovate il video in inglese e la trascrizione in inglese su questa pagina di Macitynet.

Nelle sue famose conferenze annuali AllThingsD ha avuto il privilegio di ospitare i top leader della tecnologia come Steve Jobs Tim Cook Bill Gates Steve Ballmer e tanti altri. Vorremmo ci parlasse della sua visione del futuro della tecnologia e in particolare di Apple, l’azienda che a noi sta più a cuore.  Steve Jobs, il suo indimenticabile fondatore,  è stato più volte ospite delle sue conferenze. Ricorda qualche episodio divertente durante un’intervista con Steve Jobs?   

Penso che la più divertente nei miei ricordi sia del 2007:  avevamo Steve Jobs e Bill Gates insieme sul nostro palco, era la prima volta che accadeva in una conferenza e stavamo parlando della loro mutua relazione, e chiedemmo loro cosa il pubblico non conoscesse del loro rapporto, quale fosse il loro segreto e Steve disse: “Abbiamo fatto in modo di tenere il nostro matrimonio segreto per 10 anni”. Penso che questo sia stato il momento più divertente.

Tornando a parlare di tecnologia,  Apple,  con il suo primo iPhone nel 2007, ha introdotto novità che hanno superato le aspettative più rosee creando un effetto WOW. Secondo lei, nel campo degli smartphone di fascia alta, c’è ancora spazio per vera innovazione o questa va cercata in altre categorie di prodotto, come il rumoreggiato iWatch o una reale TV targata Apple?

intervista walt mossbergPenso che la riposta sia: entrambi. Non sono d’accordo con quanti dicono che non c’è più spazio per innovare il mondo degli smartphone. Ci sono un sacco di cose che puoi fare. Ti faccio un paio di esempi.
Uno è l’autenticazione che è il sistema per cui l’iPhone sa chi sei e non devi inserire alcuna password o gesture: cè un sacco di lavoro di sviluppo su questo, la soluzione potrebbe essere nel riconoscimento delle impronte incorporato nel telefono o qualche altro sistema per permetterti di accedere al telefono immediatamente e allo stesso tempo avere la sicurezza attiva.

Apple sta lavorando su questo e così stanno facendo altre aziende. Questo è solo un esempio… ce ne sono altri come comandi vocali e richieste di risposta ad una domanda con la tua voce. Apple ha cominciato a lavorare su questo con Siri e Google ha qualcosa di simile suoi suoi telefoni. Sono tecnologie partite da poco, non ancora perfette e c’è ancora molto lavoro da fare per migliorare l’interazione vocale con il telefono invece di inserire del testo o dei comandi e questo è particolarmente importante quando guidi una macchina.
Penso che questi siano solo due esempi che si possono avere su uno smartphone.

Ora è anche vero che Apple è la principale azienda che ha costruito la sua reputazione su nuovi prodotti e categorie tecnologiche che cambiano le regole del gioco. Così l’iPad per esempio che tanti hanno acquistato fu accolto con dei “non ne abbiamo bisogno” o “nessuno li userà veramente” e nonostante questo Apple ne ha venduti 160 milioni dal 2010 ad oggi.

Apple è una azienda simile ad una Major Cinematografica che ha bisogno di uscire con qualche nuovo successo negli anni and così progetti come il la tecnologia da indossare o il discusso iWatch, cose come la reinvenzione della televisione che sappiamo essere essere in lavorazione… questi prodotti sono veramente importanti per Apple.

Quindi Apple  anche nel futuro resterà icona dell’innovazione?

Non lo so, non posso predirlo. So soltanto che c’e’ spazio per eccitanti nuove capacità su iPhone e su altri telefoni e so che Apple sta lavorando su di esse e vedremo cosa ne scaturirà: pootrebbero fallire nell’intento, potrebbero avere successo nel cambiare le cose di nuovo ma non è solo iPhone al centro di questo: devono continuare a lavorare su eccitanti novità per iPad e Mac e devono introdurre prodotti in categorie interamente nuove come – lo abbiamo detto prima – la TV apple o la tecnologia da indossare come iWatch. La gente si aspetta differenti novità da differenti aziende e quello che si aspettano da Apple sono capacità in grado di cambiare le regole del gioco. E’ una grossa sfida ma devono continuare a farlo.

Prima ha parlato del sensore di impronte digitali. Secondo lei il prossimo Iphone 5S  disporrà di tale sensore come sistema di autenticazione?

Il riconoscimento delle impronte è una forma di autenticazione e non posso dirti di sicuro se ne approfitteranno. Conosco e leggo i rumours, conosco alcune cose su quel che arriverà ma non so di sicuro se sarà disponibile nel prossimo iPhone.

E la dettatura offline, senza connessione a internet, potrebbe fare la sua comparsa sul prossimo iPhone secondo lei?

Potrebbe essere una buona cosa. Google ha di fatto ha già una un sistema di dettatura senza essere necessariamente collegati ad una rete anche se si tratta di un sistema limitato e penso che possa essere un passo avanti ma non so se Apple è in grado di farlo o pianifica di farlo.

Tra gli ultimi rumors sul prossimo iPhone echeggia quello su un presunto colore dorato. Le piacerebbe un iPhone dorato?

Questo è un altro rumor, so che diversi colori sono belli, sono cose gradevoli, non si tratta di una grande innovazione tecnologica ma sono sicuro che possono farlo e probabilmente lo faranno.

Apple ha bisogno di creare un iPhone low cost?

Si, penso che sia un importante mossa di mercato per Apple. Il costo degli smartphone è in discesa, Apple commercializza da sempre prodotti premium e il loro non diventerà probabilmente il più economico telefono o tablet sul mercato o il computer più economico…