Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Microsoft voleva portare i giochi in esclusiva Xbox su iPhone

Microsoft voleva portare i giochi in esclusiva Xbox su iPhone

Microsoft voleva davvero portare su iPhone i giochi disponibili in esclusiva su Xbox: è quanto emerge da una serie di email scambiate tra i dirigenti di Apple e di Microsoft scandagliate da The Verge in cui emerge la disponibilità nell’accettare molte delle richieste di Apple su come avrebbe dovuto funzionare il sistema, accettando persino di portare i titoli a tripla A direttamente su iPhone.

Apple voleva che Microsoft caricasse su App Store i singoli giochi, e dopo un primo tira e molla alla fine nel marzo del 2020 Microsoft aveva ceduto anche su questa richiesta, nonostante il carico di lavoro che ciò avrebbe comportato e il calo al negativo dell’esperienza finale per l’utente finale, creando poi un’app che facesse da catalogo e da collegamento per tutte le altre.

Nonostante il quasi-accordo, le trattative tra le due parti alla fine sono fallite e la piattaforma Xbox Cloud Gaming non è stata più lanciata su App Store attraverso applicazioni separate, ma è finita direttamente sul web in modo tale da poter così aggirare le regole di App Store alla stregua di quanto fatto anche da Google con Stadia.microsoft giochi xbox iphone

Uno dei punti su cui Microsoft si è dimostrata intransigente riguarda la tecnologia di streaming che si sarebbe dovuta usare: Apple infatti voleva che ogni singola app includesse lo stack di streaming completo, mentre Microsoft voleva crearne una sola su cui poi far convergere tutte le altre, specialmente perché fare come voleva Apple «sarebbe stato irrealistico dal punto di vista del supporto e dell’ingegnerizzazione, oltre a creare una esperienza d’uso incredibilmente negativa per il cliente».

Ma l’accordo è saltato anche perché Apple non ha accettato il funzionamento degli acquisti in-app su iPhone dei giochi di Microsoft Xbox, che desiderava elaborarli tutti in proprio e senza passare per App Store. «Quella che stava proponendo Microsoft era una versione di xCloud non conforme alle nostre linee guida» ha dichiarato il portavoce di Apple, Adam Dema. Ma secondo Kareem Choudhry di Microsoft quello degli acquisti in-app non era il reale problema: «Apple ha respinto molti dei nostri suggerimenti su come implementare Xbox Cloud Gaming, tanto che alla fine siamo rimasti senza possibilità di poter rilasciare un’offerta coerente con il nostro Xbox Game Pass».

Per il capo dello sviluppo aziendale di Microsoft, Lori Wright, i giochi di Xbox su ‌iPhone‌ sarebbero stati «un’occasione incredibilmente eccitante per gli utenti iOS». Anche se i singoli giochi e i titoli in esclusiva non sono arrivati come sperato, gli utenti iPhone e iPad possono comunque divertirsi con i giochi Xbox in streaming tramite Safari.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità