fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Nel 2020 Apple varrà quasi 2.000 miliardi di dollari per gli analisti...

Nel 2020 Apple varrà quasi 2.000 miliardi di dollari per gli analisti ottimisti

L’inizio del 2019 è stato brusco e negativo per Cupertino, con l’annuncio di vendite iPhone inferiori al previsto, ma la situazione è progressivamente migliorata per l’intero anno: la quotazione del titolo AAPL ha guadagnato l’89% in borsa e ora almeno tre analisti prevedono che questa tendenza proseguirà nel 2020 con Apple che varrà quasi 2.000 miliardi di dollari.

Il primo report arriva da una conoscenza storica tra gli osservatori di Cupertino, si tratta infatti di Gene Munster. L’analista è convinto che la quotazione del titolo AAPL, attualmente intorno ai 316 dollari per azione, arriverà fino a 350 dollari per azione entro la fine di quest’anno.
Nel 2020 Apple varrà quasi 2.000 miliardi di dollari per gli analisti ottimistiIl valore complessivo di una società è rilevato con la capitalizzazione di mercato, ottenuto moltiplicando il numero di tutte le azioni per il prezzo corrente in borsa. Nelle scorse settimane la capitalizzazione di Cupertino era di 1.300 miliardi di dollari, mentre scriviamo grazie al buon andamento in corso è già salita a 1.390 miliardi di dollari per ogni azione valutata a circa 316 dollari. Se la previsione di Munster riportata da The Motley Fool si verificherà, il titolo AAPL potrebbe arrivare a 350 dollari, risultando così un valore nel 2020 di Apple a quasi 2.000 miliardi di dollari.

Ancora già ottimistici i report di analisi intervistati da Business Insider. Secondo D.A.Davidson la spinta degli iPhone 5G non si limiterà solo a quest’anno, ma proseguirà anche nel 2021, dando vita a un super ciclo positivo di rinnovi e acquisti da parte degli utenti e di crescita del fatturato di Apple, portando la quotazione del titolo Apple fino al prezzo previsto di 375 dollari per azione.

Wedbush si spinge oltre indicando entro la fine di quest’anno una quotazione per AAPL a 375 dollari ma con la possibilità di arrivare fino a ben 400 dollari per azione, sempre tenendo conto che il valore correte è a 316 dollari circa per azione.

Ognuno degli analisti super ottimisti sul futuro prossimo di Cupertino indica varie spiegazioni a sostegno dei propri report ma, in generale i fattori indicati sono sostanzialmente identici e possono essere riassunti.

Primo: domanda iPhone e vendite in crescita grazie all’arrivo dei primi iPhone 5G. Secondo: crescita continua di Cupertino negli inossidabili trainati da AirPods, Apple Watch e dispositivi audio a marchio Beats. Terzo: nuovo flusso di ricavi e crescita nel settore dei servizi con Apple Pay, Apple Card, Apple Arcade, Apple TV+, Apple News+ e così via.

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e iPhone 11 Pro rimandiamo a questo approfondimento. Invece i terminali Apple del 2020 sono attesi con design simile a iPhone 4 e iPad Pro, tutti con schermo OLED e connettività 5G: tutto quelle che è emerso finora sugli iPhone 5G 2020 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,095FollowerSegui