Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Nella beta di iOS 17.4 riferimenti a Siri con ChatGPT

Nella beta di iOS 17.4 riferimenti a Siri con ChatGPT

Si vocifera che una delle novità del futuro iOS 18, nuovo sistema operativo di iPhone che dovremmo vedere in versione preliminare in occasione della WWDC (conferenza sviluppatori) di giugno, sarà presente una versione rinnovata di Siri con funzionalità di Intelligenza Artificiale.

Nella beta 1 di iOS 17.4 sono stati intanto individuati riferimenti a una nuova versione di Siri alimentata da un large language model (LLM), un modello linguistico di grandi dimensioni che consente la comprensione e la generazione di linguaggio di ambito generale.

Lo riferisce il sito 9to5Mac ipotizzando che Apple stia usando API di ChatGPT in test interni per contribuire allo sviluppo di suoi modelli AI.

Nella beta 1 di iOS 17.4 è presente un nuovo framework riservato, denominato SiriSummarization che effettua chiamate ad API di ChatGPT. Secondo il sito statunitense, Apple sta sfruttando questo sistema per testare internamente nuove funzionalità AI.

Se parli italiano dovrai continuare a svegliare Siri con un "Ehi"

Il framework SiriSummarization permetterebbe di sfruttare richieste vocali per richiamare funzionalità di riepilogo (es. “riassumi questo testo”) e rispondere a domande varie.

Il sistema prevede anche la possibilità di tenere conto di input che arrivano da iMessage o SMS, corroborando una precedente indiscrezione di Bloomberg secondo la quale Apple intende integrare l’AI anche in iMessage per rispondere alle domande e auto-completare frasi.

Secondo 9to5Mac è improbabile che Apple sfrutti LLM di OpenAI per sue funzionalità di intelligenza artificiale; quelli che starebbe testando sono suoi modelli a confronto con ChatGPT, probabilmente allo scopo di confrontare i risultati.

Dalla beta di iOS 17.4 si evince che Apple sta testando quattro diversi modelli di AI, incluso quello che internamente è denominato “Ajax”; di quest’ultimo esisterebbero due versioni, inclusa una in grado di elaborare i dati sul dispositivo. Altro elemento individuato in iOS 17.4 è un riferimento a FLAN-T5, modello alternativo a GPT.

Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili nella sezione dedicata di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità