Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Norton e Avast si fondono in un colosso della sicurezza

Norton e Avast si fondono in un colosso della sicurezza

Pubblicità

NortonLifeLock e Avast si stanno fondendo in un’unica azienda: è il risultato di un accordo del valore di oltre 8 miliardi di dollari che prevede l’acquisizione di tutte le azioni di Avast da parte di NortonLifelock, contestualmente alla creazione di una società di sicurezza informatica molto più grande.

Avast, lo ricordiamo, è una società fondata in Repubblica Ceca che crea software per consumatori e piccole azienda da undici anni, mentre cinque anni fa ha acquisito AVG. NortonLifeLock è l’ex lato consumer di Symantec: il suo antivirus Norton esiste in varie forme fin dal 1991, rappresentando una soluzione molto popolare ormai da trent’anni.

«Attraverso questa fusione possiamo rafforzare la nostra piattaforma di sicurezza informatica e renderla disponibile a più di 500 milioni di utenti» ha dichiarato Vincent Pilette, CEO di NortonLifeLock. «In questo modo avremo anche la possibilità di accelerare ulteriormente l’innovazione per trasformare il settore».

norton avast

Ciò dovrebbe in pratica portare alla realizzazione di prodotti antivirus che includano i vantaggi concernenti l’attenzione della privacy di Avast con l’esperienza di NortonLifeLock nell’identità, il tutto in un momento in cui la sicurezza informatica appare fondamentale sia per i singoli consumatori che per le aziende.

I ransomware (particolare tipologia di malware che limita l’accesso del dispositivo che infetta, richiedendo un riscatto da pagare per rimuovere la limitazione) infatti sono in aumento: ormai si verificano casi ogni settimana, l’ultimo dei quali è l’attacco subìto da Gigabyte all’inizio di questa settimana, senza dimenticare il più grande attacco ransomware che ha colpito tutti i clienti del software di gestione remota Kaseya il mese scorso. Questo a livello internazionale e globale, ma si è trattato di ransomware anche l’attacco contro il sistema di prenotazione vaccini anti covid della Regione Lazio degli scorsi giorni.

Questi attacchi spesso possono portare a bloccare l’intera catena di approvigionamento, con conseguenze anche per i singoli consumatori: ad esempio nel 2017 gli hacker riuscirono ad inserirne uno in CCleaner, una piccola utility dedicata alla pulizia di sistema che, grazie alla sua popolarità, permise di introdurre il malware in oltre 2 miliardi di dispositivi.

Per tutte le notizie sulla sicurezza informatica vi rimandiamo a questa sezione di macitynet, invece per le notizie dedicate a Finanza e Mercato si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Torna il week end delle offerte Apple, iPhone a prezzi stracciati, iMac M3 al minimo storico

Su Amazon torna il week end degli sconti Apple. Ecco qui tutti i migliori sconti, come gli iMac M3 e gli Phone in ribasso fino al 26% e i primi risparmio sui nuovi iPad Air e Pro. Tutti i prodotti anche acquistabili in cinque rate senza interessi e garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità