HomeMacityApple WatchNuove complicazioni e quadranti per Apple Watch, Cupertino cerca ingegnere

Nuove complicazioni e quadranti per Apple Watch, Cupertino cerca ingegnere

Le future versioni di watchOS offriranno più quadranti tra cui scegliere. Anche se la previsione sembra ovvia, indizi precisi in questo senso arrivano direttamente da un nuovo annuncio di lavoro della multinazionale di Cupertino che, tra le svariate posizioni aperte, sta anche cercando un ingegnere da inserire nel team di sviluppo delle clock faces per Apple Watch.

Il candidato selezionato collaborerà con altri team Apple per occuparsi dello sviluppo delle Complicazioni, particolari schermate che raccolgono alcuni specifici dati delle applicazioni ed accessibili con uno swipe dal bordo inferiore verso l’alto nella modalità “Orologio”.

Nuovi quadranti per Apple Watch

Apple, lo ricordiamo, ha aggiunto tre nuovi quadranti – Timelapse, Foto e Album – con il rilascio di watchOS 2 lo scorso autunno, portando a tredici il numero di quadranti (restano Funzionale, Modulare, Semplice, Astronomia, Solare, Animazione, Colore, Cronografo, Topolino ed Extra Large) fino a quel momento disponibili su Apple Watch, qualcuno in più se teniamo in considerazione la versione disponibile soltanto per la collezione Hermés.

Oltre ai quadranti e complicazioni inclusi da Apple direttamente in watchOS, in futuro potrebbero esserci nuove collaborazioni della Mela con altri marchi di moda: in quest’ultimo caso Apple potrà dedicare l’ingegnere software ora ricercato anche per lo sviluppo di particolari versioni disponibili unicamente nelle collezioni dedicate dello smartwatch. Non è comunque escluso che Apple ne aggiunga di nuove con watchOS 3, o anche più semplicemente con watchOS 2.2, presentandole magari proprio durante l’evento di marzo dove dovrebbero per l’appunto figurare novità riguardo Apple Watch.

quadranti per Apple Watch

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 256 GB a 617 €, minimo storico con sconto del 25%!

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial