Home CasaVerdeSmart Il nuovo termostato Nest di Google è elegante e basato sul tocco

Il nuovo termostato Nest di Google è elegante e basato sul tocco

Anticipato in arrivo negli scorsi giorni, negli USA è già disponibile il nuovo termostato Nest di Google con design e interfaccia completamente rivisti. Sono passati dieci anni da quando Nest ha lanciato per la prima volta il suo primo termostato intelligente, diventando il marchio più popolare nel controllo della temperatura domestica connessa.

A farne le fortune la forma distintiva a disco e i controlli del bordo rotante. A dieci anni di distanza, è tempo che il termostato si illumini. Big G sta lanciando il nuovo termostato Nest al prezzo di 130 dollari, con un restyling elegante e attraente. È disponibile in quattro colori: neve, sabbia, carbone e nebbia e sembra molto più piccolo di prima.

Google è stata in grado di rendere il termostato molto più sottile, grazie alla eliminazione del bordo a ruota presente nei modelli precedenti, che è stato sostituito con un bordo sensibile al tocco. Invece di ruotare la cornice attorno al dispositivo per regolare la temperatura, l’utente potrà toccarla ed effettuare slide su e giù lungo il lato per interagire con la periferica.

Il termostato Nest di Google da 130 dollari mostra un nuovissimo design basato sul tocco

Una delle cose che spicca nel design del nuovo termostato è il suo display a specchio, che non solo ha una bella finitura, ma si sveglia quando ci si avvicina, così da mostrare le informazioni pertinenti, come l’attuale temperatura interna, la temperatura target e se è in modalità raffreddamento o riscaldamento. Google utilizza la stessa tecnologia radar Soli mostrato sul Pixel 4 per rilevare il movimento e combina quei dati con i parametri di geo-fencing per capire se l’utente è uscito di casa.

Quando si accorge che non c’è nessuno in giro, il nuovo termostato entrerà automaticamente in modalità Eco e manterrà la casa a una temperatura specificata che richiede meno energia. Quindi, in una giornata fredda, la casa potrà anche raggiungere temperature basse se non c’è nessuno, ma si inizierà a riscaldare poco prima del rientro.Il termostato Nest di Google da 130 dollari mostra un nuovissimo design basato sul tocco

Con il nuovo termostato, Google introduce anche una visualizzazione del controller ridisegnata per semplificare l’impostazione della temperatura, come segnala Engadet. Questa è anche la prima volta che l’utente può controllare un termostato Nest tramite l’app Home e abilita nuovi strumenti come i programmi personalizzabili. L’integrazione dell’app Home porta anche con sé le funzionalità Assistant e Alexa, così da poter interagire tramite assistenti vocali.

Per coloro che preferiscono ancora la ruota girevole del Learning Thermostat esistente, è comunque possibile acquistarlo su Google Store: il nuovo termostato sarà venduto insieme ai precedenti, e avrà un costo di 130 dollari, circa 110 euro. Nel momento in cui scriviamo il nuovo termostato Nest di Google non è ancora presente nello store Google italiano.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google e Nest sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Invece per tutti gli articoli che parlano di domotica e casa smart rimandiamo alla sezione CasaVerdeSmart del nostro sito web. In questo articolo trovate le migliori valvole termostatiche smart per comfort e risparmio.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui