Home Macity Mac OS X OS X 10.10, tra le nuove lingue supportate anche il siciliano e...

OS X 10.10, tra le nuove lingue supportate anche il siciliano e il napoletano

Tra le peculiarità di OS X, il supporto di serie a varie lingue. Dalle Preferenze di Sistema, scegliendo “Lingua e Zona” è possibile impostare la lingua di default da utilizzare nei menu, nelle finestre di dialogo, oltre a impostare il formato di data, ora e valuta in base al paese e alla lingua selezionata. OS X permette di scegliere la lingua da usare per default nel sistema operativo e nelle applicazioni (per esempio, nei menu e nei messaggi) e sui siti web (se disponibile tra le lingua supportate). Se un’applicazione supporta la lingua principale, viene utilizzata tale lingua. In caso contrario, vengono utilizzate le altre lingue, nell’ordine indicato nelle preferenze.  Se OS X o un’applicazione supporta la lingua principale, i menu e i messaggi vengono mostrati in tale lingua. In caso contrario, viene utilizzata la seconda lingua dell’elenco, e così via.

Anche se Mac è impostato per visualizzare la lingua del paese nel quale è stato acquistato, è possibile scegliere una lingua diversa da utilizzare. Per esempio, se abbiamo acquistato un Mac negli Stati Uniti, ma lavoriamo principalmente in francese, possiamo impostare il sistema in modo che utilizzi il francese.

OS X da tempo supporta di serie varie lingue permettendo di scegliere tra decine e decine d’idiomi diversi: inglese, francese, tedesco, spagnolo, coreano e molti altri. Tra le novità del futuro OS X 10.10 Yosemite spuntano anche il siciliano e il napoletano. Il siciliano e il napoletano sono in effetti lingue riconosciute dall’Unesco, organizzazione che tutela questi e altri idiomi.  Non è da escludere in futuro il supporto alla lingua friulana, sarda e altre ancora. Toccherà ovviamente agli sviluppatori decidere se supportare o no tali lingue, integrando stringhe specifiche nei software.

Idiom2 Idiom3 Idioma1

 

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui