70 anni di JBL: si festeggia con le cuffie Platinum in edizione limitata

JBL celebra il traguardo dei 70 anni del brand lanciando di una speciale versione delle cuffie Everest Elite 700 in edizione limitata: a fare la differenza è la finitura “Platinum”

Platinum JBL Everest Elite 700

Nel 1945 un ingegnere di nome James Bullough Lansing lasciava Altec Lansing, dove ricopriva la carica di Vice Presidente, per fondare poi, un anno dopo, una nuova azienda che si concentrava sulla progettazione e produzione di componenti per altoparlanti e attrezzature audio per il mercato del cinema.

Sono passati esattamente settant’anni dal giorno in cui nasceva JBL, una società che venne poi venduta nel ’69 a quella che oggi conosciamo come Harman International, leader nell’offerta di tecnologie connesse per i settori automotive, consumer, entertainment ed enterprise. Per celebrare il settantennale l’azienda ha deciso di lanciare una versione speciale delle JBL Everest Elite 700 in edizione limitata.

Le nuove Platinum JBL Everest Elite 700 si differenziano dalle celebri cuffie con cancellazione selettiva del rumore, come suggerisce il nome stesso, da una finitura “Platinum”, e sarà disponibile per l’acquisto – fino ad esaurimento scorte – a partire dai primi di dicembre esclusivamente su www.JBL.com and www.BestBuy.com.

Platinum JBL Everest Elite 700

Di seguito vi riportiamo alcuni cenni sulla storia di JBL condivisi dalla società in un comunicato stampa:

  • *Gli inizi (anni ’40)*: JBL viene fondata da James B. Lansing, un ingegnere di talento con un instancabile dedizione nel definire l’eccellenza audio sia in ambito professionale che consumer.
  • *Nascono innovazioni leggendarie (anni ’50)*: nel corso degli anni cinquanta il mercato dell’alta fedeltà entra nell’età dell’oro e JBL contribuisce da par suo grazie all’introduzione di prodotti leggendari come Hartsfield e Paragon.
  • *Un design straordinario (anni ’60 e ’70)*: negli anni sessanta, JBL continua a progettare diffusori dal design senza precedenti, tra questi il celebre 4310 Studio Monitor, anche riadattato e proposto per il mercato consumer come Century L100 negli anni settanta.
  • *L’home theater al suo massimo (anni ’80 e ’90)*: durante gli anni ottanta e novanta, l’azienda vede la nascita di prodotti di successo come L212, dotato di uno dei primi subwoofer satellite, e come Everest e JBL Synthesis, sistemi audio home theater di livello assoluto.
  • *Audiofilia per tutti (primi anni 2000)*: nel nuovo millennio, i diffusori JBL continuano a incarnare l’ideale di eccellenza dell’azienda, con modelli ad elevate prestazioni come i diffusori K2 S9800 e Project Array. Inoltre, studi di registrazione, sale da concerto e sale cinematografiche di tutto il mondo vengono equipaggiate con altoparlanti JBL. Grazie alla filosofia JBL “Pro Sound Comes Home”, l’azienda offre anche per l’ambiente casalingo lo stesso suono chiaro, preciso e dinamico apprezzato dai professionisti.
  • *Primo decennio del 2000*: JBL continua ad ampliare la propria offerta consumer lanciando nuovi modelli di cuffie e diffusori portatili che consentono esperienze connesse e personalizzate, come JBL Everest Elite 700, dotato di sistema di calibrazione del suono e cancellazione dei rumori active noise. JBL permea inoltre la cultura diventando official sound per l’NBA e lavorando con ambassador di livello assoluto come la stella del basket Stephen Curry e il talento del Bayern Monaco Jérôme Boateng. Attraverso innovazioni come JBL® Trip, il sistema di comunicazione ed entertainment per auto, le cuffie Under Armour ® Headphones Wireless Heart Rate, progettate da JBL, e il diffusore portatile Bluetooth resistente all’acqua JBL Charge 3, l’azienda unisce un design lifestyle, innovative tecnologie e connettività senza soluzione di continuità per consentire agli utenti esperienze acustiche di livello assoluto.
  • *Automobili (dal 2000 ad oggi)*: JBL fornisce una qualità di sonora di livello assoluto ai veicoli Toyota da più di 20 anni e lavora con Ferrari dal 2008, offrendo a queste case automobilistiche, così come ad altre, il massimo della performance sonora a bordo.