Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Playstation 3 arriva il 23 marzo, ma non per tutti

Playstation 3 arriva il 23 marzo, ma non per tutti

Perché al lancio delle nuove console giapponesi e americani si sottopongono a torture più o meno volontarie? Appostamenti lunghi ore e intere nottate, possibilmente al freddo e di notte, scaramucce, spintoni, depistaggi da parte degli uomini della sicurezza: tutto questo per pagare una somma consistente di denaro per acquistare l’ultimo ritrovato in fatto di tecnologia e videogiochi. Perché?

Certo gli appassionati di tecnologia farebbero questo e molto altro per portare a casa un supercomputer mascherato da console di gioco ma, oltre alla buona volontà  dei videogiocatori, forse esiste qualche altra ragione dall’altra parte della barricata.

Il comunicato di Sony in cui si stabilisce il 23 marzo 2007 come giorno ufficiale per la presentazione in Europa, Africa, Medioriente e Oceania, getta qualche luce sulla spiegazione e qualche ombra sul nuovo imminente lancio.
Complessivamente i mercati in questione rappresentano una popolazione di 2 miliardi di persone, mentre le unità  che Sony si appresta a consegnare sono solamente 1 milione di pezzi. Se tutto procede come previsto assisteremo un’altra volta a file chilometriche davanti ai negozi, lotterie e tombolate per aggiudicare le poche console a un numero ristretto di fortunati.

L’unico modello disponibile al lancio Europeo sarà  quello più costoso con 60 GB di disco fisso integrato e un prezzo di 599 euro. La da 20 GB arriverà  solo dopo e in base alla domanda.

Nutrito l’elenco dei giochi disponibili, circa 30 titoli che vedono la partecipazione delle principali software house del settore tra cui Electronic Arts, Activision, Namco Bandai, Sega, Take 2, Ubisoft, Vivendi Universal e ovviamente Sony Online per scaricare i giochi direttamente con la console collegata a Internet tramite Playstation Network

Tra le novità  più attese ricordiamo Resistance: Fall of Man, Genji: Days of the Blade, Ridge Racer 7 e Formula One Championship Ed, mentre tra i titoli scaricabili dal Web i sequel storici di Tekken Dark Resurrection e Gran Turismo HD Concept. Questi ultimi sono tra i primi a sfruttare lla grafica in alta risoluzione offerta dal nuovo mostro tecnologico di Sony e tra i più acquistati in Giappone.

A conti fatti l’hype unito alle incredibili prestazioni promesse da PS3 e al corposo catalogo titoli disponibile fin dal giorno del nuovo lancio, promettono insieme di generare un’altra corsa all’acquisto come abbiamo già  visto in USA e Giappone.

Ma ci sono almeno altre due variabili da considerare nell’equazione del divertimento domestico, i nomi sono Microsoft e Nintendo. La prima, forte dell’esperienza maturata con Xbox, è stata la prima con un anticipo di oltre un anno a lanciare sul mercato la prima console di terza generazione, la valida Xbox 360. Invece Nintendo ha seguito una strada completamente diversa e, invece di concentrarsi sulle pure prestazioni e forza tecnologia, propone una console estremamente originale, in grado di crearsi un mercato nuovo e anche diverso per target di riferimento.
Non è escluso che il lancio della terza generazione della Playstation, in ritardo e decisamente costosa, si risolva alla fine in un cambiamento dei rapporti di forza tra i giganti in lotta. Solo il tempo e la base di macchine installate potranno dirlo, indipendentemente dalle file nei negozi per la corsa all’acquisto il giorno del lancio.
[A cura di L. M. Grandi]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità