Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Presentata batteria per veicoli elettrici che si carica in 10 minuti

Presentata batteria per veicoli elettrici che si carica in 10 minuti

L’israeliana StoreDot, azienda che si è fatta notare per le batterie a ricarica rapida XFC (extreme fast-charging) per i veicoli elettrici, ha presentato il prototipo di quella che è indicata come la prima batteria al mondo ricaricabile in soli 10 minuti.

Le celle cilindriche dell’azienda sfruttano un formato 4680 (46 mm largo e 80 mm lungo) che  quanto pare è particolarmente gradito da costruttori quali Tesla.

Times of Israel riferisce che la tecnologia in questione è in sviluppo da tre anni e prevede l’uso di cinque diverse tecnologie brevettate legate alla progettazione delle celle. Il design “incrementa il rendimento e permette di risolvere problemi di sicurezza e performance tipicamente associati alla struttura rigida del contenitore delle celle cilindriche”.

L’azineda ha riferito di stare lavorando alla realizzazione di una linea di produzione in collaborazione con Eve Energ, partner di produzione in Cina.

Presentata batteria per veicoli elettrici che si carica in 10 minuti

StoreDot aveva annunciato sperimentazioni già nel 2015 e le sue rivoluzionarie celle dovrebbero arrivare tra qualche anno sul mercato grazie a sostenitori quali il colosso petrolifero BP, Daimler, Samsung Ventures e TDK.

Le particolari performance sono a quanto pare possibile grazie ai materiali usati, organici e inorganici, messi a punto dall’azienda, incluse nanoparticelle metalliche sfruttate al posto della grafite per l’anodo, soluzione che aumenta la durata e le prestazioni della batteria.

“Ottenere la ricarica veloce estrema di una cella cilindrica in soli 10 minuti è stato un obiettivo sulla tabella di marcia della tecnologia StoreDot sin dal primo giorno”, riferisce il Dr. Doron Myersdorf, CEO dell’azienda. “È alquanto significativo poter offrire ai produttori di veicoli elettrici la scelta del formato delle celle usando la nostra tecnologia XFC consentendo di superare attuali barriere degli utenti EV (electric vehicle, ndr): range e ansia da ricarica”, riferimenti alla durata e e alla paura di rimanere con la batteria scarica.

Myersdorf ha riferito che l’azienda da lui guidata è in fase di trattativa con vari produttori nel settore automobilistico, tutti interessati alla tecnologia XFC.

Il formato 4680 per le batterie dovrebbe essere pronto per la produzione in serie nel 2024. Staremo a vedere: le premesse sono interessanti ma altre tecnologie promettenti si sono poi rivelate problematiche.

Nel 2019 StoreDot ha sfruttato il piccolo form factor della sua tecnologia XFC per dimostrare la possibilità di caricare completamente due veicoli elettrici in soli cinque minuti; l’anno seguente è stata dimostrata la possibilità di scalare la tecnologia delle batterie in questione per l’uso in altri ambiti, mostrando la possibilità di caricare la batteria di un drone in cinque minuti. Non sono mancate dimostrazioni anche con telefoni e scooter. Nel gennaio 2021 StoreDot sono stati messi a disposizioni i primi campioni di progettazione (campioni tecnici) delle batterie.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità