fbpx
Home Macity Mac Accessori Proteggete MacBook Air M1 con la custodia Hardshell Dots di Incase

Proteggete MacBook Air M1 con la custodia Hardshell Dots di Incase

Se temete che il vostro nuovissimo MacBook Air 13″ edizione 2020 (il primo Air di Apple con processore Apple Silicon M1) possa usurarsi o graffiarsi mentre lo portate in giro nello zaino potreste valutare l’idea di proteggerlo con una custodia avvolgente come la nuova Hardshell Dots di Incase.

E’ costruita su misura di questo preciso modello e, stando a quel che affermano tra le recensioni alcuni clienti che l’hanno già comprata, si inserisce facilmente senza alcuna eccessiva compressione ai bordi: «Non ho dovuto fare nessuna forzatura per inserirla: un leggerissima pressione nei vari punti di aggancio e si è fissata senza traumi».

Come le cover semi-rigide per iPhone e iPad, questa custodia va a coprire gran parte della scocca esterna, lasciando le dovute aperture in prossimità delle prese in modo da consentire il collegamento di cavi e periferiche esterne senza doverla rimuovere. E’ quindi un guscio da tenere costantemente agganciato al MacBook con il preciso intento di evitare che l’utilizzo quotidiano possa portare a usura e graffi della scocca in alluminio.

Sebbene sia robusta ed avvolgente, questa custodia non va a proteggere il computer da una caduta, quindi in questo senso l’uso di uno zaino o una valigetta durante il trasporto è sempre consigliato. Però nel momento in cui si va ad appoggiare il MacBook su un piano di lavoro per utilizzarlo in ufficio, a casa o nella caffetteria di turno, si godrà di una valida protezione nel momento in cui una tazza o un altro oggetto solido va a sfiorare i bordi o il coperchio del computer.Bozza automatica

Dal punto di vista costruttivo, la Hardshell Dots di Incase offre una struttura stampata a iniezione e piedini in gomma che offrono una buona stabilità del computer quando lo si posiziona su superfici scivolose (come ad esempio una scrivania in vetro) e una altrettanto valida circolazione dell’aria, in modo da non dover richiedere la rimozione della custodia nei momenti in cui il processore lavora al massimo delle sue possibilità.

Particolare il motivo a punti (da cui il termine inglese “Dots” nel nome della custodia) in rilievo, che aggiunge una trama a tutta la superficie visibile per personalizzare ulteriormente il computer. A tal proposito, è stata realizzata in tre diverse varianti di colore: oltre al modello trasparente, ci sono infatti anche le versioni di colore nero oppure rosa, entrambe comunque caratterizzate da una leggera trasparenza che lascia intravedere sia il logo della Mela che tutti gli altri particolari del computer, adesivi compresi (se ne avete aggiunto qualcuno).

Proteggete il MacBook Air 13″ 2020 con la custodia Hardshell Dots di Incase

Due, ad occhio, gli unici punti negativi. Uno, il peso: 250 grammi non sono troppi (molte altre custodie di questo tipo si aggirano intorno a questi numeri) ma verranno comunque aggiunti al peso complessivo del computer e chi sceglie un Air, generalmente lo fa proprio perché vuole una macchina soprattutto leggera.

L’altro è il prezzo: 50 euro non sono pochi, considerando anche che soluzioni simili a misura di altri MacBook in passato venivano vendute anche alla metà di questo prezzo. Va però detto che al momento questa è tra le poche – se non uniche – possibilità che si hanno per proteggere MacBook Air 13″ 2020 con M1, quindi fino a quando altri produttori non si preoccuperanno di realizzare soluzioni proprie, non c’è molta scelta: chi vuole evitare che il computer si graffi, non può far altro che prendere in seria considerazione l’acquisto della Hardshell Dots di Incase.

Se ci state pensando, sappiate che la trovate in vendita sia su Apple Store che su Amazon.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano dei Mac ARM con processore Apple Silicon M1 si parte da questa pagina. Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad, Mac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,206FollowerSegui