Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » PSP2, la console che voleva essere un iPhone

PSP2, la console che voleva essere un iPhone

Dopo fiumi di mockup, voci di corridoio, foto e informazioni di dubbia provenienza, finalmente Sony Computer Entertainment ha finalmente annunciato in veste ufficiale quello che sarà il successore di PSP nell’imminente futuro. Accompagnato dal nome in codice non troppo felice NGP (Next Generation Portable), la console si è mostrata finalmente in pubblico con il suo vero design e le sue caratteristiche tecniche ufficiali. A presentarla è stato Kazuo Hirai, presidente di SCEI, in occasione del PlayStation Meeting 2011, evento tenutosi al centro di Tokyo e che ha attirato parecchia attenzione da parte della stampa. Tra le prime caratteristiche di NGP figura il supporto a 3G e una CPU multicore, con la promessa che i giochi realizzati segneranno un nuovo standard tecnico in ambito portatile.

Per diversi elementi, Sony sembra aver preso il meglio che iPod Touch ha saputo introdurre in ambito gaming, a partire da sensori di movimento e un pad multitouch. Quest’ultimo si presenta tuttavia in una forma estremamente innovativa, dal momento che è stato posto sul retro della console e darà il via a nuovi modi di interagire e interfacciarsi con i comandi in un gioco. Tra le specifiche tecniche figurano anche uno schermo OLED da 5 pollici, due stick analogici, presumibilmente più comodi del precedente, e possibilità di collegarsi via Wi-Fi. Il dispositivo godrà di una memoria interna sulla quale depositare salvataggi o contenuti aggiuntivi, oltre a interi giochi, ma è in due elementi in particolare che la console sembra aver preso ispirazione da iPhone 4: la presenza di due fotocamere, una principale e una frontale, e i sensori di movimento. Oltre all’accelerometro, NGP avrà infatti un giroscopio e una bussola digitale.

Non si hanno molte informazioni riguardo la piattaforma di digital delivery o i servizi aggiuntivi, sebbene l’interfaccia si basera su PlayStation Suite, un framework cross-platfom che permetterà di portare i contenuti PlayStation su piattaforme Android. I giochi per PS Suite saranno pensati per un’esperienza decisamente adatta a piattaforme mobile, così da essere perfettamente godibili anche quando si è in movimento. NGP uscirà in Giappone verso le vacanze natalizie con una line-up di tutto rispetto, che include titoli del calibro di LittleBigPlanet, Uncharted e Killzone.

”270111-psp2-1.jpg”270111-psp2-2.jpg”270111-psp2-3.jpg”270111-psp2-4.jpg

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità