HomeHi-TechAndroid WorldRecensione ASUS Zenfone 8 Flip, selfie da girar la...camera

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip, selfie da girar la…camera

Quando si parla di smartphone, ASUS è uno dei brand che più ha tentato negli ultimi anni di diversificare l’offerta. Non solo lo ha fatto diversificando la propria line up, ma anche proponendo funzioni che non sono comuni ai competitor. Con la serie ZenFone 8, infatti, l’utenza potrà scegliere tra dispositivi di diverse dimensioni, e se punta al Flip, avrà a disposizione anche una camera unica, per l’anteriore e il posteriore, in grado di ruotare. Abbiamo testato proprio quest’ultimo dispositivo. Ecco cosa ne pensiamo.

Lo ZenFone 8 Flip può sembrare familiare, almeno a coloro che hanno testato il precedente modello. Il nuovo smartphone non è affatto un telefono piccolo o compatto, come il fratello minore ZenFone 8 da 5,9 pollici. Tutt’altro: propone uno spessore di 9,6 mm e un peso non indifferente di ben 230 grammi.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

ZenFone 8 Flip è uno smartphone dall’estetica certamente raffinata, che offre una combinazione di alluminio e vetro, con una curvatura sul retro che aiuta nella presa.

Ovviamente, l’attrazione principale di questo 8 Flip è il sistema di fotocamera ribaltabile, che consente al trio di sensori posteriori di ruotare e fungere da camera anteriore. È un’idea intrigante che Asus ha sviluppato sin da ZenFone 6. E’ un sistema interessante, sia perché elimina completamente il notch sulla parte anteriore, sia perché fornisce foto selfie di ottima qualità, la stessa del comparto posteriore, che di fatto è anche anteriore.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Il modulo della fotocamera in “metallo liquido” si trova a filo all’interno del corpo, ma c’è ancora una protuberanza della fotocamera, e con solo Gorilla Glass 3 a proteggerlo.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Sul frontale è uno schermo pressoché identico a quello dello ZenFone 7. Si tratta di un pannello FHD+ AMOLED con una frequenza di aggiornamento di 90Hz, una frequenza di campionamento del tocco di 200Hz e un tempo di risposta di 1 ms. La frequenza di aggiornamento non sembra spiccare su questo modello, considerando che ZenFone 8 offre una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Ad ogni modo, il pannello è buono, e offre anche supporto per i contenuti HDR10+, con una luminosità massima di 500 nits, che in effetti potrebbe non risultare il più visibile sotto la luce diretta del sole.

C’è un lettore di impronte digitali sotto display, che funziona bene per la maggior parte delle volte: in combinazione con lo sblocco facciale non abbiamo mai avuto problemi a sbloccare il dispositivo nel giro di pochi istanti.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Sopra e sotto il display sono presenti altoparlanti stereo, davvero ottimi quando si tratta di riprodurre contenuti multimediali. Non c’è ingresso per le cuffie da 3,5 mm, davvero una stranezza considerando che sul piccolo ZenFone è presente.

Caratteristiche tecniche

ZenFone 8 Flip è dotato dell’ultimo processore Snapdragon 888, affiancato da 8 GB di RAM LPDDR5. Ovviamente, quanto a reattività, siamo ai messimi livelli. Qualsiasi applicazione venga lanciata si apre immediatamente, e più in generale qualsiasi tocco a schermo porta immediatamente l’utente al risultato. Dallo scorrimento delle timeline dei social, alla riproduzione multimediale, all’avvio di giochi, è tutto estremamente fluido e fulmineo.

C’è spazio più che sufficiente per scaricare app e giochi preferiti, grazie alle configurazioni da 128 o 256 GB UFS 3.1. Inoltre, se proprio non dovesse bastare lo spazio interno, c’è la possibilità di espanderlo ulteriormente tramite lo slot per schede microSD integrato.

Ovviamente, Snapdragon 888 significa supporto al 5G. A completare il novero delle caratteristiche tecniche anche il supporto Dual Sim, BT 5.2, Wi-Fi 6e e NFC.

Fotocamere

L’utilizzo del sistema ruotante della fotocamera è naturalmente la prima caratteristica di spicco di questo smartphone. E’ un sistema che piacerà certamente agli amanti dei selfie.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Il terminale propone una fotocamera principale Sony IMX686 da 64Mp con apertura f/1.8 e autofocus Dual PD in grado di registrare video fino a [email protected] , anche se con EIS e non OIS, che invece è disponibile sullo modello standard ZenFone 8. Questo sensore viene abbinato a uno da 12Mp con apertura f /2.2 Sensore ultra-wide da 113 gradi e un teleobiettivo da 8 Mp con zoom ottico 3x, in grado di offrire diverse modalità di scatto, tra cui slow motion 4K a 120 fps.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

ZenFone 8 Flip scatta ottime foto in una vasta varietà di scenari. I colori delle immagini sono in linea di massima molto vivaci, particolarmente saturi, ma non rinunciano al dettaglio. Anche le foto Ritratto sono evidentemente buone, con un ritaglio preciso dei soggetti rispetto allo sfondo.

Il sensore principale sembra catturare davvero tanta luce, anche in ambienti molto bui. Con questo sensore si riescono ad ottenere foto molto buone anche in condizioni di illuminazione non perfetta, mentre se si passa agli obiettivi ultragrandangolari e teleobiettivi il meglio si ottiene in condizioni di luce migliori.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip, selfie da girar la…camera

Tante le modalità di scatto del terminale, anche se la caratteristica principale consiste proprio nel ribaltamento della camera. E’ possibile con un solo click passare da anteriore e posteriore, ma è possibile manualmente giostrare il grado di ribaltamento, così da dar vita a inquadrature davvero creative.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip, selfie da girar la…camera

Il modulo flip stesso è stato ridisegnato per ZenFone 8 Flip, e la società adesso sostiene sia testato per 300.000 rotazioni, quindi oltre 150 rotazioni al giorno per 5 anni. La velocità di rotazione è buona, anche in fase di sblocco, avviene tutto in pochissimi istanti.

Vi lasciamo ad una seri di scatti fatti con ZenFone 8 Flip, senza alcuna modifica in post produzione:

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip

Autonomi e ricarica

Tra le altre caratteristiche, parliamo di batteria. A bordo una unità da 5000 mAh, che non fa gridare al miracolo. Con un peso di 230 grammi era forse lecito aspettarsi qualcosa in più. Non fa miracoli neppure nella durata, riuscendo ad offrire il classico giorno di utilizzo pieno, arrivando a sera con una carica residua di sicurezza, ma non permette di affrontare anche il secondo giorno.

Recensione ASUS Zenfone 8 Flip, selfie da girar la…camera

Quanto alla ricarica, supporta la HyperCharge da 30 W che, sebbene veloce, non è la più veloce nel settore. ZenFone 8 Flip acquisisce il 25% di carica nei primi 15 minuti, arrivando a sfiorare il 60% in circa 35 minuti. Purtroppo, assente anche la ricarica wireless.

Conclusioni

Il vantaggio di questo Zenfone 8 Flip deve essere chiaramente ricercato nella sua camera. Si tratta, infatti, di un terminale adatto a chi ama i selfie, potendo contare su una qualità impareggiabile, considerando che la camera frontale è, in realtà, la camera posteriore. Certo, peso e dimensioni del dispositivo non lo rendono tra i più trasportabili. Si tratta di un compromesso per chi vuole, comunque, prestazioni al top e un ottimo schermo.

Al momento su Amazon viene proposto a 699 euro. Si acquista direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Magic Mouse 2 torna in sconto, lo pagate 75€

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 75 euro, 15 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,981FollowerSegui