Home iPadia iPad Accessori Recensione Chipolo: il tag Bluetooth per non perdere più nulla

Recensione Chipolo: il tag Bluetooth per non perdere più nulla

Chipolo test sul campo

Abbiamo provato a lungo il Chipolo ed in diverse situazioni, in modo da valutarne l’effettiva utilità nei vari campi. Lasciandolo in macchina abbiamo optato per configurarlo con audio OFF ma con notifiche in range attive: in questo modo quando parcheggeremo l’auto in una città che non conosciamo, appena usciremo fuori dal range dei 60 metri questo memorizzerà la posizione sulla mappa consentendoci di ritrovarla al ritorno: entrati nel range di 60 metri un segnale acustico ci avviserà che siamo vicini all’auto.

Abbiamo provato a collegarlo al mazzo di chiavi, ed in questo caso si è rivelato particolarmente utile quando ci è capitato di dimenticarci il luogo dove le avevamo lasciate. In questo caso è consigliabile attivare tutte e tre le notifiche in/out/shake con suoni attivi, in quanto se ci allontaniamo troppo dalle chiavi, una notifica su iPhone ci segnala che ci siamo allontanati troppo da quest’ultime ed allo stesso tempo un’altra notifica ci avvisa nel caso in cui siamo invece entrati nel suo raggio d’azione. Attraverso un tasto all’interno dell’applicazione potremo farlo anche suonare, anche se il bip è molto debole e se si trovano in borsa o sotto un cuscino è davvero molto difficile poterlo sentire. Nel caso inverso in cui invece dimentichiamo l’iPhone da qualche parte ma abbiamo le chiavi in tasca, basterà scuotere il Chipolo per sentir suonare il nostro telefono.

IMG_9621

Interessante anche la possibilità di attaccarlo al computer, al portafoglio o alla reflex digitale: nel caso in cui lasciamo uno di questi oggetti sul tavolo del bar oppure un malintenzionato riesce a rubarcelo sfilandolo via dallo zaino mentre passeggiamo tranquillamente per le vie della città, non appena si allontanerà superando i 60 metri una notifica su iPhone ci avviserà del fatto che l’oggetto in questione è fuori dalla nostra portata. A patto quindi che non teniate l’iPhone in modalità silenziosa, sarete in grado di sentire per tempo la notifica e nel caso voltarvi per localizzare il furfante che cerca di scappare a gambe levate oppure tornare sui vostri passi nel caso in cui avete semplicemente dimenticato l’oggetto da qualche parte.

Nell’applicazione viene segnalata anche la modalità animale, così abbiamo provato ad agganciarlo al collare del nostro cane. In questo caso è utile soltanto nel momento in cui ci troviamo al parco e, distratti nel parlare con un passante, non ci stiamo accorgendo che si sta allontanando troppo da noi: in questo caso, come in tutti gli altri, il Chipolo infatti non permette di visualizzare costantemente la posizione sulla Mappa ma memorizza soltanto l’ultima che il nostro iPhone ha registrato tramite il collegamento Bluetooth. Se il cane è a portata di voce potrete richiamarlo e recuperarlo.

Conclusioni

Sia che decidiate quindi di attaccarlo al cane che di lasciarlo in macchina, sappiate che non è dotato di un GPS costantemente attivo per ovvie ragioni di prezzo e di durata della batteria, quindi non è utile per monitorare la posizione di oggetti rubati o troppo distanti da noi, ma semplicemente per conoscere l’ultima posizione registrata dal nostro dispositivo e da lì ripartire per una ricerca più mirata grazie al colore, all’indicatore di distanza ed al suono un po’ troppo flebile. L’indicatore sonoro può essere utile in casa se siete nel raggio del bluetooth e volete iniziare una sorta di “caccia al tesoro” con l’indicatore di distanza.

Pro

  • prezzo
  • durata della batteria e batteria supplementare inclusa
  • ampie possibilità di utilizzo
  • dimensioni e peso ridotti

Contro

  • il beep emesso quando lo cercate è molto debole
  • è necessario avere l’applicazione sempre aperta, almeno in background
  • mostra solo l’ultima posizione dell’oggetto al quale è collegato

Prezzo al pubblico

Chipolo, disponibile in 9 colori tra rosa, rosso (dei nostri test), arancione, giallo, verde, blu, viola, nero e bianco, è distribuito in Italia da Hinnovation.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,810FollowerSegui