fbpx
Home Recensioni Recensione Mini compressore Xiaomi Mijia: pressione degli pneumatici sempre sotto controllo

Recensione Mini compressore Xiaomi Mijia: pressione degli pneumatici sempre sotto controllo

Xiaomi sorprende sempre. Non solo è in grado di fare smartphone e dispositivi digitali di alta qualità ad un prezzo eccellente, ma marchia con il suo brand prodotti anche di nicchie che non appartengono a questo settore riuscendo fare prodotti capaci di suscitare interesse e anche di innovare.

È il caso di questo mini compressore a batteria che abbiamo provato nei giorni scorsi e fa parte dell’immenso ecosistema Mi anzi del mondo Mijia, come si chiama l’ombrello sotto il quale ricadono prodotti realizzati da aziende esterne ma che poi Xiaomi presenta e garantisce e che viene venduto da Gearbest

Il mini compressore Xiaomi Mijia come è fatto

Il mini compressore Xiaomi Mijia non è l’unico mini compressore a batteria in vendita, ma è certamente il più piccolo che abbiamo maneggiato: 124 x 71 x 45.3 mm. E anche quando abbiamo dato un’occhiata in giro su Internet per cercare un accessorio di questo tipo che ci serviva per gonfiare le gomme della nostra bicicletta da corsa, non abbiamo visto nulla di così piccolo.

Dimensioni a parte il mini compressione ha anche altri aspetti notevoli come il design. Non si può dire che sia del tutto originale ma certamente è curioso; ricorda infatti molto da vicino un vecchio iPod con tanto di click wheel (ve la ricordate?) e schermo. Qui la click wheel serve a selezionare le varie modalità per il gonfiaggio a modificare la pressione e le unità di misura. Lo schermo invece presenta ovviamente le indicazioni indispensabili per l’utilizzo del mini compressore.

Tra gli altri dettagli si segnala la plastica nera di buona qualità, il connettore per la porta USB di ricarica coperto da un gommino e il tubo che si collega al pneumatico che si aggancia quasi ad anello nella parte superiore dell’accessorio; c’è la tentazione di usare questo anello per appendere il compressore magari ad uno zaino, ma non è consigliabile perchè il compressore è abbastanza pesante (440 grammi) e l’aggancio solido ma potrebbe non esserlo così tanto da reggere allo sgancio in caso di scossoni importanti.

Nella confezione si trovano un ago per gonfiare palloni e un adattatore in metallo per valvole Presta (quelle per le biciclette da corsa e alcune Mountain Bike). Il tubo infatti finisce con un connettore per valvole Schrader, quelle più comuni che troviamo nelle automobili.

Un piccolo dettaglio che va segnalato è la luce LED che abbiamo sul fronte del compressore. Utile quando si deve utilizzare l’accessorio in un garage con poca luce o magari di sera.

All’interno del compressore troviamo una batteria da 2000 mAh. La ricarica avviene a 5V e 2A, ripristinare completamente l’autonomia del compressore richiede quindi un paio d’ore.

 

Recensione Mini compressore Xiaomi: pressione degli pneumatici sempre sotto controllo
No, non è un iPod…

Come funziona il compressore

Il compressore, che è in grado di raggiungere al massimo i 10 bar (150 Psi, più che sufficienti per ogni uso casalingo) ha un funzionamento relativamente semplice. Ci sono 4 modalità di gonfiaggio: libera con disattivazione manuale al raggiungimento della pressione, bicicletta, motociclo e automobile.

Le ultime tre permettono di memorizzare un livello di pressione, raggiunto il quale il compressore si disattiverà automaticamente. Ad esempio se si regola la pressione massima di 2,5 bar una volta che il compressore avrà rilevato questa pressione nel pneumatico, il motore si spegnerà.

Possiamo anche modificare l’indicatore di pressione tra Psi e Bar. Non è possibile regolare la misura in Atmosfere ma l’Atmosfera è un indicatore che corrisponde quasi perfettamente al Bar.

Xiaomi Mijia ha costruito il compressore in maniera che si accenda e si spenga automaticamente quando si disinserisce o inserisce il tubo dal suo alloggiamento. In ogni caso lo spegnimento è automatico dopo alcuni minuti di inattività.

Impressioni d’uso

Abbiamo usato il compressore sia per misurare che poi per gonfiare la pressione di un pneumatico d’automobile e di un pneumatico di una bicicletta da corsa e una da passeggio ottenendo ottime impressioni. La portata d’aria è ovviamente ridotta rispetto a quella di un comune compressore, ma l’efficacia è la stessa.

In termini pratici gonfiare una gomma richiederà più tempo di quello che è richiesto da un compressore elettrico, tempo che per altro cresce man mano quando la pressione richiesta è più elevata perché il compressore deve fare più fatica, ma per il resto non c’è alcuna differenza tra un costoso e ingombrante compressore come quelli che vengono venduti presso un grande magazzino o un ferramenta e questo (quasi) tascabile di Xiaomi Mijia.

I tempi per portare una gomma di una bicicletta da corsa a 8,5 bar sono stati di circa 4 minuti. Abbiamo provato a gonfiare la gomma di una bicicletta da passeggio che ha una camera d’aria più grande ma richiede una pressione più bassa (3 bar) abbiamo impiegato due minuti e mezzo. Da notare che la bici da passeggio aveva una valvola Regina ma non abbiamo avuto troppe difficoltà ad usarla con l’adattatore per valvole Presta.

Portare invece un pneumatico di una automobile a 2,5 bar richiede molto più tempo (Intorno ai sei minuti dice Xiaomi), del reso la quantità d’aria da pompare è molta più. Noi abbiamo provato a portare da 1,2 bar a 2,2 la gomma della nostra autovettura impiegando tre minuti e dieci secondi.

Del resto è molto difficile che abbiate un pneumatico dell’automobile completamente sgonfio; se lo fosse sarebbe bucato, molto più probabile che sia necessario, come capitato a noi, semplicemente riportarlo alla giusta pressione una gomma che non ha la pressione corretta.

Per quanto riguarda l’autonomia Xiaomi spiega che possiamo gonfiare otto volte un pneumatico di bicicletta, sei volte quelle di una moto e 5 volte quelle di una autovettura. Ma si tratta di misure molto indicative perchè molto dipenderà anche dalla misura dello pneumatico ma anche dalla pressione, quindi dalla durata del funzionamento e dello sforzo del pistone.

Ad esempio nel caso della nostra bicicletta da corsa che abbiamo portato a 8,5 bar siamo riusciti a gonfiare le gomme solo 4 volte prima di avere la luce rossa che indicava la fine della batteria.

Recensione Mini compressore Xiaomi: pressione degli pneumatici sempre sotto controllo
Proviamo a il pneumatico di un’auto gonfiare

Conclusioni

Il mini compressore di Xiaomi Mijia è perfetto per prendere il posto di una pompa a mano, uno strumento che normalmente si usa per gonfiare le gomme di una bicicletta da corsa. Le comuni pompe ben difficilmente vi permettono di raggiungere la giusta pressione di uno pneumatico, in particolare per le biciclette da corsa o per le mountain bike. In casi come questi bisogna acquistare pompe di alta qualità studiate appositamente per alte pressioni.

Rispetto anche alle migliori pompe meccaniche il compressore di Xiaomi vince per dimensioni e facilità di utilizzo oltre che nel risparmio di fatica, anche se richiede di essere sempre carico per essere efficiente. Invece la pompa a mano è sempre pronta a funzionare.

Anche se il mini compressore Xiaomi è studiato appositamente per il mondo delle due ruote, funziona perfettamente anche per verificare e ripristinare la corretta pressione delle gomme di un’autovettura o di una motocicletta senza ricorrere a strumenti più ingombranti e costosi, oppure in contesti sportivi (per gonfiare molti palloni) o per il tipo libero e le vacanze.

Tra i limiti da segnalare la relativa lentezza con cui è in grado di gonfiare grandi pneumatici o di raggiungere la giusta pressione in pneumatici che richiedono bar molti elevati. Anche il peso è  elevato (circa mezzo Kg) in rapporto alle dimensioni per effetto della indispensabile componentistica (pistone e ingranaggi devono avere una certa solidità per arrivare ad una pressione fino a 10 bar) per questo difficile che possiate pensare di portarvelo dietro mentre fate una gita in bicicletta e fare fronte ad una foratura. In questi casi molto meglio ricorrere alle classiche cartucce CO2 che stanno nel marsupio.

Per quanto riguarda il prezzo a 50 Euro è competitivo rispetto ai compressori elettrici da casa e alle migliori pompe a mano in grado di fornire le stesse prestazioni. Facile quindi consigliarne l’acquisto a tutti coloro che cercando un sistema comodo e funzionale per tenere sotto controllo e in efficienza gli pneumatici di una bicicletta, di una moto o dell’auto.

Pro

  • Potente e pratico da usare
  • Possibilità di memorizzare varie pressioni di gonfiaggio
  • Ben costruito e utile per vari scopi

Contro

  • Gonfiaggio lento se si deve arrivare ad elevate pressioni
  • Richiede di essere sempre carico per essere efficiente
  • Troppo pesante per essere portato in bicicletta

Si acquista a circa 50 euro cliccando su questo link diretto.Grazie al coupon GB090201 lo pagherete 45 euro.

Offerte Speciali

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Su Amazon potete comprare ai prezzi migliori del mercato gli iPad Air e gli iPad da 10,2 pollici: da 341 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,454FansMi piace
95,257FollowerSegui