Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » Recensione Philips Fidelio P9X: speaker elegante e potente per riprodurre musica ovunque

Recensione Philips Fidelio P9X: speaker elegante e potente per riprodurre musica ovunque

Philips continua la sua marcia nel digitale e nella musica wireless con la gamma Fidelio, cui appartiene il Philips Fidelio P9X, uno speaker portatile Bluetooth che fa parte della linea di prodotti audio alto di gamma.

E’ proposto al prezzo di listino di 199,99 euro, su Amazon è proposto in sconto a 185 euro. Anche se, sulla scia di Apple, sempre più costruttori impiegano l’alluminio al posto della plastica anche per la costruzione di accessori e periferiche, le linee classiche di Philips Fidelio P9X e la scelta di materiali di qualità elevata, conferiscono a questo altoparlante un aspetto molto elegante e curato che lo contraddistinguono anche nel panorama degli speaker di qualità elevata in circolazione.

Le ampie griglie frontale e posteriore sono infatti costruite in alluminio, con un reticolato molto fitto e fine che risulta allo stesso tempo elegante e piacevole al tatto. La ricercatezza della costruzione si spinge oltre: gli inseriti ai due lati non sono in plastica, bensì in vero legno, un dettaglio unico in questo genere di dispositivi. Ricordiamo infatti che spesso nei prodotti di fascia più alta della serie Philips Fidelio il legno è utilizzato per conferire non solo un aspetto più classico ed elegante, ma anche per sfruttare le notevoli qualità sonore e di diffusione di questo materiale, da sempre impiegato per la costruzione degli strumenti musicali.

Dimentichiamo gli speaker super compatti e praticamente tascabili: pur essendo compatto, Philips Fidelio P9X misura 28,7×6,3,12,7 centimetri per un peso di 1.220 grammi, quindi per il trasporto è consigliabile utilizzare una borsa o uno zaino porta notebook. Ricordiamo che nella confezione è inclusa una morbida sleeve di tessuto che protegge il dispositivo dalla polvere e dai graffi.

Recensione Philips Fidelio P9X icon 600

Lunga vita ai bassi
Bastano pochi secondi per accendere Philips Fidelio P9X e realizzare il collegamento Bluetooth con Mac, iPhone o iPad e dare inizio alla riproduzione. Per potenza e qualità complessive l’audio immerge immediatamente l’ascoltatore: la potenza in uscita è di ben 20 Watt RMS. Tutte le tonalità sono riprodotte piuttosto distintamente, mentre i bassi spiccano, con il risultato finale di una resa audio ricca e colorata. Gli audiofili puri forse potrebbero non apprezzare, ma a nostro giudizio si tratta di un’ottima scelta per un dispositivo portatile, pensato per essere utilizzato ovunque, in casa in stanze più o meno grandi, così come all’aperto.

Anche se i 20 Watt RMS potrebbero sembrare pochi, in realtà si tratta di un valore elevato per uno speaker portatile e l’effetto sulla resa è avvertibile. Al massimo del volume, nelle stanze più piccole, la potenza audio di Philips Fidelio P9X risulta quasi eccessiva, mentre la potenza è più che sufficiente anche per riempire le stanze medio-grandi, risultando così in grado di animare anche piccole feste improvvisate. L’unico dettaglio che non abbiamo gradito riguarda le distorsioni che possono verificarsi solo con brani e canzoni che sfruttano pesantemente i bassi: sporadicamente infatti in questo caso, ma solo al massimo del volume, lo speaker vibra e l’audio risulta distorto. Questi inconvenienti comunque possono essere tranquillamente evitati riducendo un po’ il volume di riproduzione.

Uno sguardo all’interno: tecnologie sofisticate in punta di dito
Per erogare audio potente e di qualità all’interno di Philips Fidelio P9X troviamo una corposa batteria di driver e diverse tecnologie audio sofisticate. La riproduzione è infatti affidata a due tweeter da 3/4 di pollice con soft dome che erogano tonalità alte prive di distorsioni, abbinati a 4 woofer da 2 pollici che riproducono i suoni medi e bassi. Due di questi sono abbinati a un radiatore passivo per canale: grazie alla tecnologia wOOx il sistema è in grado di erogare bassi sorprendentemente corposi e profondi, molto più di quanto le dimensioni e il peso dello speaker lasciano sospettare.

Per ottenere il suono ricco e immersivo sopra descritto gli ingegneri hanno affidato la gestione della riproduzione a un amplificatore ad alte prestazioni e anche a un filtro crossover per aumentare la naturalezza dei suoni. L’impiego di tecnologie avanzate si estende anche ad altre funzioni, non solo alla riprodizione audio. Il collegamento Bluetooth sfrutta anche le tecnologie APTX e AAC per lo streaming e la riproduzione in qualità superiore con i dispositivi che le supportano, inoltre è integrato anche NFC per stabilire il collegamento e dare il via alla riproduzione semplicemente con un piccolo sfioramento con smartphone e tablet dotati di chip NFC.

Altri tocchi di tecnologia e di classe sono riscontrabili ovunque: oltre alla solidità costruttiva e all’elevata cura per la scelta dei materiali, di cui abbiamo riferito all’inizio, il sistema è in grado di rilevare anche i più piccoli sfioramenti con un dito o con una mano: in questo caso si accendono in automatico i LED che segnalano la carica della batteria. Un piccolo dettaglio che risulta però molto pratico nella vita e nell’utilizzo quotidiani: basta sollevare Philips Fidelio P9X e istantaneamente l’utente sa se il dispositivo è pronto per l’uso o se invece occorre una ricarica. L’autonomia dichiarata dal costruttore è di circa 8 ore tramite l’alimentatore di rete incluso. Oltre al connettore jack da 3,5 mm per collegare via cavo qualsiasi dispositivo o lettore MP3 privo di Bluetooth, è presente una porta USB che può essere utilizzata per una ricarica di emergenza dello smartphone o un altro dispositivo portatile.

Recensione Philips Fidelio P9X 20 esploso

In definitiva
Si vede e si sente che lo speaker portatile Philips Fidelio P9X fa parte della linea di prodotti audio alto di gamma Fidelio. La qualità costruttiva e i materiali sono al top, la riproduzione audio è di buona qualità e molto potente, con bassi incisivi, anche se a volte al massimo del volume sono avvertibili distorsioni nelle tonalità più basse. Pur non essendo tascabile può essere trasportato agevolmente per riprodurre musica ovunque, grazie alla batteria integrata ricaricabile e fino a 8 ore di autonomia dichiarati. In un dispositivo di questa fascia di prezzo avremmo gradito l’integrazione di un microfono per la gestione vivavoce delle telefonate e conference call.

Pro
Audio potente di elevata qualità
Design classico, molto elegante
Materiali di pregio, ben costruito

Contro
Distorsione dei bassi al massimo volume
Privo di microfono, non funziona come vivavoce

Prezzo e disponibilità
Lo speaker portatile Bluetooth Philips Fidelio P9X è proposto al prezzo al dettaglio consigliato di 199,99 euro. Su Amazon è proposto al prezzo scontato di 186,30 euro.

Recensione Philips Fidelio P9X 25

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità