fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione Poly Sync 20, comunicazioni eleganti ed efficienti con Teams e...

Recensione Poly Sync 20, comunicazioni eleganti ed efficienti con Teams e Zoom

Poly Sync 20 appartiene alla categoria, più che diffusa, che prende il nome di “Speakerphone” ad indicare che funziona sia come speaker che come microfono: un accessorio molto comodo e facilmente acquistabile anche su Amazon che aumenta la qualità delle chiamate dal computer, automatizzando alcune funzioni molto comode.

Sovra lor vanità che par persona

Ci si scusi il titolo dantesco, ma siamo nell’anno giusto e il prodotto è quello giusto. La prima cosa che si nota del Poly Sync 20 è infatti il design: originale, curato, con quel giusto mix di Hi-tech e classico che si può amare mettere sulla scrivania suscitando l’attenzione in chi lo vede, magari un collega in ufficio, spingendolo a chiedervi informazioni. Del resto Poly non è nuova a prodotti che puntano molto sullo stile: ricordiamo ad esempio le Poly Voyager 8200 UC, cuffie caratterizzate da un profilo che sia tecnologico che di stile.

Il Poly Sync 20 viene venduto con una busta di stoffa adatta al trasporto e ha anche un piccolo laccio comodo per appendere lo speakerphone all’occorrenza ad un gancio qualsiasi. anche qui qualche cosa che aggiunge un tocco di stile.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom
La foto mostra il Poly Sync 20 con tutti i suoi pulsanti: nella parte sopra quelli touch retroilluminati, con la banda verde che all’occorrenza indica anche il livello di volume, mentre sul lato quello di accensione e per il Bluetooth

Dal punto di vista dimensionale lo speaker non è indifferente con i suoi 18,2 centimetri di lunghezza, 9,5 di profondità e 3,4 di altezza (per 360 grammi): il dorso è in plastica bianca, con un pratico sistema per arrotolare il cavo (71 cm), mentre la parte frontale è parte in metallo (con pulsanti touch) e parte in stoffa al di sotto della quale troviamo speaker e microfono.

Come detto il  cavo viene arrotolato quando non serve intorno ad uno specifico supporto. Su questo aspetto dobbiamo fare il primo appunto al Poly Sync 20; forse un cavo removibile sarebbe stato in alcune situazioni più pratico.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom
Qui lo si è usato soprattutto abbinato a uno o due computer, ma nulla vieta di usarlo anche via Bluetooth con un iPhone o iPad

La versione specifica per Teams

Per il collegamento basta un link diretto ad un Mac o PC via USB-A e il Poly Sync 20 inizia subito a funzionare come semplice speaker esterno: anche se non è strettamente necessaria per il funzionamento, l’uso di Poly Lens App permette una più precisa personalizzazione ma una volta eseguito il compito principale (il cambio di lingua) diventa imprescindibile solo per gli aggiornamenti firmware.

La nostra versione era quella specifica per Teams (esiste anche una versione “generica), il programma di Microsoft per conferenze e in questo contesto il Poly Sync 20 è perfetto. Ha funzioni specifiche come un pulsante dedicato per richiamare il programma in primo piano (se siete in call, il pulsante richiama la finestra principale di Teams), il controllo del volume, il mute del microfono (sincronizzato con quello di Teams) un pulsante per chiudere la chiamata e uno personalizzabile (che nella dotazione standard è utilizzato come Play/Stop della musica, ma che può variare, come il richiamo dell’ultimo numero su Teams e così via). I pulsanti frontali sono retroilluminati, si vedono sempre e offrono un feedback visivo più preciso (ad esempio, il tasto Mute mostra anche una barra rossa ben visibile, in modo da evitare il classico “non ti sento” dall’altra parte).

Peccato manchi una funzione secondo noi molto utile, che è quella di disattivare l’audio per le notifiche: il Il Poly Sync 20 si spegne con il computer con cui è collegato, ma dopo diverse ore di inattività, avvisa con un messaggio vocale dello spegnimento, questo magari quando il momento è poco appropriato.

Quello che abbiamo notato però è che l’affinità con Teams funziona perfettamente solo quando c’è un collegamento via USB, mentre in Bluetooth (5.1), altro collegamento possibile, lo speaker diventa meno “smart” e toglie alcune funzionalità, che però ridiventano possibili con l’utilizzo del dongle USB BT600: l’inclusione del dongle nella confezione è da valutare in base alle opzioni di acquisto, noi l’avevamo a disposizione grazie al fatto che incluso nelle Poly Voyager 8200 UC.

 

Le specifiche tecniche

Come detto il Poly Sync 20 è molto piacevole alla vista. Il mix di tessuto e metallo satinato nella parte superiore, unitamente alle luci presenti lo fanno davvero elegante, ma è anche un prodotto notevole dal punto di vista tecnico. La connessione wireless è Bluetooth 5.1 (con pieno supporto di A2DP, AVRCP, HFP, HSP, BLE).

All’interno ci sono tre microfoni che lavorano in maniera coordinata. Hanno una sensibilità elevata fino a 2 metri, buona quindi per una stanza di 4 x 4 metri: questo identifica il Poly Sync 20 più per l’uso personale, a differenza dei fratelli più grandi Poly Sync 40 e Poly Sync 60 strutturati per sale riunioni. Il microfono ha una frequenza di risposta da 100 Hz a 6.7 kHz, con riduzione attiva del rumore ed azzeramento dell’eco.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom

Lo speaker è  mono, da 40 mm, con frequenza di risposta da 80 Hz a 20 kHz, con Bass reflex e un doppio radiatore passivo. La batteria interna è al litio, da 3200 mAH, con capacità di ben 20 ore di durata (in pratica, quasi tre giorni di attività, che sottoscriviamo del tutto). Una presa USB-A posta sul lato dello speaker permette la ricarica di altri device, come ad esempio un iPhone.

Infine, la certificazione IP64 promette resistenza agli schizzi d’acqua e alla polvere, molto comoda se decidete di mettere il Poly Sync 20 nello zaino e di portarvelo in viaggio.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom

Come funziona

Abbiamo sfruttato il Poly Sync 20 durante i quotidiani webinar e call con Microsoft Teams, sia collegati via USB che via Bluetooth. I pareri degli ospiti collegati sono stati davvero positivi sulla qualità dell’audio che ricevevano; anche noi abbiamo notato che spesso la qualità dell’audio nel parlato è molto elevata, tanto che per un po’ abbiamo messo in cantina le pur ottime Poly Voyager 8200 UC, godendoci la libertà dalle cuffie.

Lo speaker offre un suono chiaro e versato alle basse frequenze nella parte musicale, che abbiamo particolarmente apprezzato nell’ascolto di colonne musicali come musica di sottofondo e nella visione di alcuni film. Ovviamente però paga il fatto di essere mono: può funzionare bene per una colonna sonora di sottofondo ma chi ama ascoltare musica non si affiderà certamente al Poly Sync 20.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom
Nella parte sotto trovano posto i piedini in gomma, e la custodia per il connettore, utile quando si avvolge il cavo

L’utilizzo touch è di una comodità incredibile, serve un po’ per farci la mano, ma dopo un po’ i comandi diventano naturali: come dicevamo prima, lo speaker colma alcuni difetti dei software che offre una ridotta visibilità sullo stato Mute/UnMute del microfono. Sul dispositivo abbiamo un LED che diventa rosso, molto ben visibile, quando siamo in muto, togliendoci ogni tipo di dubbio. Molto più facile che andare a caccia dell’icona sullo schermo operazione che per chi ha display 4K o 5K ad alte risoluzioni diventa quasi un’impresa.

Ovviamente, benché il software sia tarato per Microsoft Teams, lo abbiamo usato tranquillamente anche con altri servizi come Skype e Go-to-webinar senza problemi, sostanzialmente pur privato di alcune affinità particolarmente integrate, una volta collegato e connesso, il Poly Sync 20 funziona come un normale speaker e microfono per ogni necessità.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom
Al buio il Poly Sync 20, come si dice “bussa”, nel senso che si fa vedere: le luci sono molto comode per individuare lo stato di una chiamata

Conclusioni

Il Poly Sync 20 si staglia sulla scrivania per il suo design avveniristico, l’audio è come detto eccellente sia per quanto riguarda il microfono che per lo speaker, con un equalizzatore ovviamente adatto a questo utilizzo.

L’utilizzo via USB è completo e comodo, anche se il cavo qualche volta è un po’ troppo lungo e ci piacerebbe farne a meno (il che è possibile, collegandolo via Bluetooth, ma sarebbe molto più comodo attaccarlo ad un alimentatore la notte per averlo pronto il mattino, un po’ come si fa per le cuffie) e anche se non ha una gestione raffinata del doppio device, abbinarlo a un computer e un iPhone non è impossibile grazie proprio alla doppia connessione.

Il prezzo frenerà un po’ l’entusiasmo ma la qualità del design, quella delle componenti e il funzionamento lo giustificano specialmente se ad acquistarlo sono persone che operano molte ore al giorno in smart working e, come chi scrive, dopo tanto tempo sono un po’ stanchi delle cuffie, un problema che assillerà molti specie ora che arriva l’estate.

Recensione Poly Sync 20, il maggiordomo elegante per Teams e Zoom
Un piccolo cordone permette di adattarne l’uso nei modi più disparati: se facciamo un webinar in piedi può diventare comodo appenderlo a qualche cosa

Pro:

• Design eccellente
• Microfono e diffusore eccellente nel parlato
• Perfetta integrazione con Teams
• Funziona in varie modalità

Contro:

• Il cavo USB non è estraibile
• Mancano alcune personalizzazioni
• Un po’ caro

Prezzo:

Poly Sync 20 è disponibile a partire dal sito web della casa madre, anche se i lettori lo possono trovare su Onedirect, Lyreco, Connexing, Bechtle o più comodamente anche presso Amazon.it.

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,804FansMi piace
93,090FollowerSegui