fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione SanDisk Ultra Fit USB 3.0, la micro chiavetta

Recensione SanDisk Ultra Fit USB 3.0, la micro chiavetta

Qualche mese fa vi abbiamo parlato SanDisk Ultra Fit USB 3.0 (su Amazon da 12 euro), una  chiavetta USB che si caratterizza per dimensioni piccolissime ma componentistica di ottimo livello, capace, secondo il produttore, di prestazioni eccellenti, al pari con alcune delle migliori chiavette “full size” sul mercato. In questi giorni abbiamo avuto l’occasione di mettere le mani su uno di questi accessorio, per una valutazione in prima persona.

La prima impressione che la SanDisk Ultra Fit USB  suscita è senza dubbio quella che deriva dalle dimensioni. È infatti davvero molto piccola, grande quanto l’unghia di un pollice. In pratica è solo di poco più grande di una spina USB da cui si distingue unicamente per la protuberanza in plastica che contiene il LED di funzionamento. Viene venduta assieme ad un cappuccio in plastica “fumè” che si inserisce a pennello (forse pure troppo, visto che non è semplicissimo estrarre la chiavetta da esso); nella confezione non c’è alcun laccetto, nè sulla chiavetta alcun sistema per poterla legare a qualche cosa per ridurre il rischio di smarrimento. Questo, visto che stiamo parlando di una chiavetta microscopica è un problema, ma la scelta è comprensibile visto che SanDisk ha studiato questo prodotto per essere il più piccolo possibile e finire dentro ad un porta USB e dimenticarsi, o quasi, che sta lì.

Il fattore di forma è l’ideale per chi cerca un prodotto non intrusivo, anche se non è paragonabile a dispositivi come il Nifty o il Transcend JetDrive Lite, sia per le dimensioni che per la tipologia di connettività. Una volta collocata in una porta USB SanDisk Ultra Fit sporge molto poco, ma non dà l’impressione di poter essere lasciata impunemente nella porta senza rischi che si spezzi o danneggi la porta in caso di uso incauto; certo potrete mettere il MacBook Pro o Air in uno zaino con la chiavetta inserita (cosa che non potrete fare con una chiavetta regolare), ma un colpo sul lato dove si trova UltraFit potrebbe essere fatale. In più, al contrario di Nifty e JetDrive Lite che entrano nella meno usata porta SD, occupa appunto una porta USB preziosa per collegare quotidianamente periferiche.

L’accessorio di SanDisk fa comunque il suo dovere in altre situazioni, ad esempio in un TV, in una automobile, su uno accessorio Home Video. In questi casi spesso si manovra in spazi ridotti e avere una chiavetta tanto piccola, è sicuramente molto utile. Potremo quindi trasferire dal computer alla chiavetta un filmato e poi collegare senza problemi la chiavetta ad un televisore, senza vederla sporgere dietro o a lato.

minidisco

Nonostante le piccole dimensioni, la SanDisk Ultra Fit USB 3.0 non lascia a desiderare in fatto di velocità, non tanto in scrittura (dove è nella media), ma in lettura. Come si vede dal test che accompagna questa presa di contatto, si arriva a circa 22 MB/ in scrittura e ad un ottimo 135, circa, MB/s in lettura. I dati sono buoni soprattutto in rapporto al costo dell’accessorio, visto che ci sono certamente chiavette USB che sono in grado di offrire, specialmente in scrittura prestazioni superiori, ma non hanno nè questo prezzo, nè, altrettanto certamente queste dimensioni.

Abbiamo poi fato un test copiando dei file. Usando  una cartella da circa 6.600 elementi e circa 10 GB abbiamo impiegato 10 minuti e 24 secondi, per copiare la stessa cartella dalla chiavetta al desktop (quindi in lettura) abbiamo impiegato 1 minuto e 20 secondi. Un file da 1,80 GB dal desktop alla chiavetta  è stato copiato in un minuto e 12 secondi; abbiamo impiegato circa 15 secondi  secondi per riportarlo sul desktop.

Complessivamente, quindi, la chiavetta di SanDisk è un prodotto interessante specialmente per chi usa trasferire video o musica da un computer ad altri dispositivi. In questi casi è possibile collegare facilmente la chiavetta, anche se gli spazi sono ridotti e la velocità che otterremo sarà sicuramente buona, visto che quando collegata come supporto per fruizione di multimedia, funzionerà essenzialmente in lettura. Non è invece particolarmente adatta a funzionare come una sorta di “secondo disco” per un computer sia perchè la velocità in scrittura è sufficiente per la tipologia del supporto ma non entusiasmante, sia perchè occupa una preziosa porta USB, sia perchè sporge quel tanto che basta per non lasciare tranquilli nel caso si sia abituati a sballottare il computer di qui o di là.

Pro
– Realmente piccola
– Costruzione di qualità
– Veloce, specialmente in scrittura

Contro
– Facile da perdere
– Non sufficientemente piccola per restare per sempre in una porta USB

Le SanDisk Ultra Fit USB sono in vendita su Amazon in tagli da 16, 32 e 64 GB, ad un prezzo di ingresso di 12,27 euro

 

 

 

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,533FansMi piace
94,215FollowerSegui