fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia Il Regno Unito vieta i componenti Huawei per le infrastrutture 5G

Il Regno Unito vieta i componenti Huawei per le infrastrutture 5G

Gli operatori cellulari del Regno Unito non potranno installare apparecchiature del colosso cinese Huawei 5G dopo settembre 2021. Ad annunciarlo è il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport del Paese. Il governo britannico ha anche pubblicato una tabella di marcia per eliminare le apparecchiature per le telecomunicazioni prodotte da Huawei entro il 2027.

Ecco la nota del segretario digitale Oliver Dowden:

Oggi sto delineando un percorso chiaro per la completa rimozione dei fornitori ad alto rischio dalle nostre reti 5G. Ciò avverrà attraverso poteri nuovi e senza precedenti per identificare e vietare le apparecchiature di telecomunicazione che rappresentano una minaccia per la nostra sicurezza nazionale

Il Regno Unito ha invertito la rotta sulla sua strategia Huawei rispetto alle dichiarazioni di inizio anno, quando aveva manifestato l’intenzione di non cedere alle pressioni degli Stati Uniti di bloccare la tecnologia Huawei dalle sue reti 5G. Il cambio rotta è avvenuto già a luglio del 2020, quando il governo ha rivelato che stava lavorando a proposte per vietare l’uso della nuova attrezzatura Huawei 5G e accelerare la rimozione delle apparecchiature già installate.

Il Regno Unito vieta l’installazione di apparecchiature Huawei 5G da settembre 2021

All’inizio di questo mese, Huawei ha chiesto al Regno Unito di fare marcia indietro su quella decisione. Il governo del Regno Unito ha anche svelato una nuova “Strategia di diversificazione della catena di fornitura 5G” progettata per portare nuovi fornitori nel mercato delle telecomunicazioni 5G del Paese. Ciò include, tra le altre misure, l’istituzione di un National Telecoms Lab da 250 milioni di sterline:

Stiamo anche pubblicando una nuova strategia per assicurarci di non essere mai più dipendenti da una manciata di fornitori di telecomunicazioni per il funzionamento regolare e sicuro delle nostre reti

Nonostante il bando in USA Huawei è riuscita a ottenere buoni risultati per diversi trimestri consecutivi soprattutto nel campo degli smartphone, accelerando in modo consistente le vendite in Cina e anche in altre nazioni. Ma le restrizioni per vendite e degli approvvigionamenti di processori, software e tecnologie da fornitori USA si fanno sentire con il passare dei mesi. Negli scorsi giorni Huawei ha venduto la sua divisione Honor, una mossa che secondo gli osservatori è stata effettuata per assicurare la sopravvivenza del marchio.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Huawei sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui