Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Digital Audio e Midi » RØDECaster Pro II offre sub mixing avanzato per podcast e dirette

RØDECaster Pro II offre sub mixing avanzato per podcast e dirette

C’è un nuovo firmware per RØDECaster Pro II che rende questo pratico studio di produzione audio ancora più potente: dopo aver raccolto i feedback degli utenti, l’azienda ha deciso di rilasciare la nuova versione 1.1.1 per introdurre il richiestissimo sub-mixing avanzato a tutte le uscite del dispositivo, espandendo così la funzione di routing introdotte con l’aggiornamento 1.0.7.

Si tratta di una funzionalità particolarmente potente che permette agli streamer di inviare mix diversi a diverse destinazioni audio, come app per lo streaming, chat e cuffie, ma è molto utile anche per i podcaster e per tutti gli altri creatori di contenuti.

RØDECaster Pro II, sub-mixing avanzato col firmware 1.1.1

Cos’è il sub-mixing avanzato

Come dicevamo a partire dalla versione 1.0.7 del firmware è possibile personalizzare ciascuna delle uscite USB e Bluetooth selezionando i canali da ascoltare su queste uscite. Con la 1.1.1 adesso è possibile regolare in maniera indipendente il livello di ciascun canale per tutte e dieci le uscite audio, sia digitali che analogiche, comprese le uscite per cuffie e monitor, per il canale Bluetooth, per il mixing di registrazione integrato e per le tre uscite USB.

Per accedere a questa opzione è necessario aprire il pannello Impostazioni (l’ingranaggio in alto a destra nella schermata principale) e spostarsi su Uscite > Routing, quindi scegliere da qui una delle dieci uscite da configurare. Per ogni output c’è infatti l’opzione Personalizzato visibile in alto che, se selezionata, permetterà di accedere alla nuova schermata del sub-mix.

RØDECaster Pro II, sub-mixing avanzato col firmware 1.1.1

Perché è utile

Come dicevamo questa funzione è molto utile agli streamer perché possono mettere a punto l’audio che sentono in cuffia separatamente a quello inviato alla chat o allo streaming. Allo stesso modo i podcaster possono ascoltare mix completamente diversi da ciò che viene registrato su RØDECaster Pro II o da ciò che viene inviato al computer, rendendo di fatto il dispositivo molto più flessibile.

Le altre novità del firmware 1.1.1 di RØDECaster Pro II

Questo aggiornamento introduce anche una serie di ottimizzazioni del sistema e migliora il flusso di lavoro. C’è anche il routing degli effetti vocali, che adesso vengono applicati a ogni singolo canale in modalità multitraccia consentendo agli utenti di catturare questi effetti pur mantenendo la flessibilità di post-produzione offerta dalla registrazione multitraccia.

Anche il software complementare RØDE Central è stato aggiornato per rispecchiare tutte le nuove opzioni di configurazione come l’impostazione dell’elaborazione audio APHEX avanzata, i pad SMART e i sopracitati sub-mix personalizzati.RØDECaster Pro II, lo studio di produzione per tutti

Dove scaricare l’aggiornamento

La versione firmware 1.1.1 per RØDECaster Pro II si può scaricare fin da adesso: per l’aggiornamento è sufficiente connettere il dispositivo a Internet tramite Wi-Fi o Ethernet, oppure si può scaricare e installare l’ultima versione di RØDE Central per aggiornarla poi quando ci si connette al computer.

Pro II, prezzo e disponibilità

RØDECaster Pro II è il centro di controllo audio per creatori di contenuti ed è completamente aggiornabile, con l’aggiunta di nuove funzioni e miglioramenti tramite aggiornamenti periodici del firmware. Funziona con macOS 10.15 e Windows 10 e più recenti, pesa 2 chili e misura circa 31 x 27 x 5 centimetri. Chi vuole comprarlo lo trova in vendita anche su Amazon a prezzo scontato rispetto all’originale di listino di 799 euro.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità