fbpx
Home Hi-Tech Android World «Lo scanner di impronte Samsung è migliore di Touch ID di Apple»,...

«Lo scanner di impronte Samsung è migliore di Touch ID di Apple», Technology Review

Quando Apple ha integrato il sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali su iPhone 5S, ha effettivamente dato uno schiaffo morale a Samsung che è dovuta subito correre ai ripari per implementarlo nel suo futuro aggiornamento del Galaxy S5. A distanza di sei mesi, il nuovo smartphone top di gamma dell’azienda sudcoreana è arrivato, ma a detta di Technology Review il sensore per le impronte di Samsung è migliore del Touch ID di Apple: ma cos’è che lo rende così diverso?

A quanto pare, l’imminente Samsung Galaxy S5 in arrivo dall’11 aprile (già disponibile in pre-ordine su Amazon) sarà il primo smartphone a consentire i pagamenti mobile con PayPal attraverso il riconoscimento dell’impronta, sia per acquisti online che all’interno dei negozi fisici; al contrario del Touch ID di Apple quindi, che attualmente dedica le sue funzioni allo sblocco del dispositivo e permette solo gli acquisti su App Store, il Galaxy S5 estenderà le sue funzionalità anche ai pagamenti in mobilità.

Stando a quanto riportato dalla fonte inoltre, questa opportunità sarà utilizzata soltanto da Samsung ancora per molto, in quanto la tecnologia per rendere compatibile lo scanner di impronte del Galaxy S5 con l’applicazioni di PayPal è stata sviluppata dalla FIDO Alliance, un gruppo di aziende hi-tech (Microsoft, Google, Lenovo, LG ed altre) fondato nel 2012 che ha proprio lo scopo di eliminare per sempre le password attraverso l’impiego dell’impronta digitale; questa società ha però deciso di “testare” la nuova tecnologia soltanto sul nuovo smartphone di Samsung.

Scanner di impronte digitali

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,986FansMi piace
93,611FollowerSegui