Home Hi-Tech Android World Scoperte app truffa per iOS e Android pubblicizzate su TikTok

Scoperte app truffa per iOS e Android pubblicizzate su TikTok

I ricercatori di Avast hanno scoperto sette applicazioni truffa pubbliczzate su TikTok e Instagram, scaricate milioni di volte che, camuffate da app di intrattenimento come giochi, sfondi o download di musica, nascondevano pubblicità indesiderata o addebiti fraudolenti sul conto degli utenti. È particolarmente preoccupante il fatto che queste app venissero promosse tramite profili dedicati su TikTok e Instagram, piattaforme di social media molto popolari, in particolare la prima per un target molto giovane di bambini e pre adolescenti, che potrebbero non riconoscere alcuni campanelli di allarme che riguardano le app truffa e quindi cadere più facilmente in inganno.

Complessivamente, le app sarebbero state state scaricate oltre 2,4 milioni di volte e avrebbero fruttato ai truffatori oltre mezzo milione di dollari. Alcune delle app sono HiddenAds, un tipo di trojan che si traveste da applicazione sicura e utile e che invece monopolizza lo smartphone con annunci continui e indesiderati. Queste app sono particolarmente insidiose perché riescono a nascondere la propria icona sul dispositivo, rendendo difficile per gli utenti identificare l’origine degli annunci.

Come proteggersi da questo tipo di truffa

Leggere attentamente le recensioni: le app di adware possono essere difficili da riconoscere, poiché sono spesso camuffate da app di intrattenimento che propongono ad esempio giochi e suonerie. I segni che un’app potrebbe essere una truffa includono valutazioni basse e recensioni negative. Anche il caso contrario, ovvero di poche recensioni ma dal tono troppo entusiastico, deve insospettire l’utente.

La questione dei prezzi: gli utenti dovrebbero valutare ciò per cui stanno pagando e se il prezzo di un’app ha senso considerando ciò che offre. Molte di queste applicazioni fraudolente infatti offrono funzionalità di base o non realistiche a prezzi troppo elevati, posto che giochi e funzionalità come queste sono spesso offerte gratuitamente da altri sviluppatori.

Controllare le autorizzazioni: prima di scaricare le app, gli utenti dovrebbero verificare le autorizzazioni richieste e valutare se hanno senso per il corretto funzionamento dell’app stessa. Ad esempio, l’app di sfondi per Android ThemeZone – Shawky App richiede l’accesso alla memoria esterna del dispositivo, che può includere foto, video e file, a seconda di come viene utilizzata la memoria. Si tratta di una autorizzazione eccessiva, che di solito non viene richiesta da una app di sfondi.
Instagram Reels porta i video brevi stile TikTok sul social fotograficoGli esperti di Avast sottolineano infine che è importante che i genitori parlino ai propri figli delle app e di cosa verificare prima di scaricarle, oppure che stabiliscano come regola per i bambini di chiedere smpre il permesso prima di consentire loro di scaricare un’app, per evitare di incappare in situazioni spiacevoli.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Malware e Sicurezza sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Invece per gli articoli e le notizie su TikTok e Instagram si parte dai rispettivi collegamenti. Infine per tutte le notizie dedicate a iPhone rimandiamo alla sezione dedicata di macitynet, invece da qui per tutto quello che c’è da sapere sull’universo Android.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,832FollowerSegui