SimCity, l’uscita della versione per OS X rimandata ad agosto

Rimandata ancora una volta l'uscita della versione Mac di SimCity. EA promette l'arrivo ad agosto. "Abbiamo bisogno di più tempo" si legge in un comunicato diramato dagli sviluppatori.

SimCity, l’uscita della versione per OS X rimandata ad agosto

Ancora sofferenza per la nuova versione di SimCity. Questa volta, dopo gli enormi problemi ai server riscontrati al lancio, Electronic Arts deve rinviare la distribuzione per OS X.

EA fa sapere sottolinea che lo spostamento (ad agosto) di SimCity è dovuta al fato che vuole. “Assicurare una grande esperienza ai giocatori ed è per questo che abbiamo bisogno di più tempo” si legge in un comunicato pubblicato diramato dalla software house. La versione Mac del gioco era originariamente prevista per febbraio di quest’anno; è stata poi rinviata all’11 giugno e ora rinviata ancora.

La versione per Windows, come accennato, è stata rilasciata a marzo con non pochi problemi, principalmente a causa della protezione DRM utilizzata che costringe l’utente a rimanere connesso per sfruttare il gioco e allo stesso tempo limitare la pirateria. I server in questione sono risultati inizialmente sovraccarichi e hanno reso impossibile o molto difficile giocare. EA ha in seguito risolto i problemi (aumentando il numero dei server dedicati ed eliminando anche alcune funzioni ritenute non essenziali che costringevano l’utente a rimanere online) e ora è possibile  avventurarsi nel simulatore di città senza problemi. Nonostante le complicazioni iniziali, in sole 24 ore dalla disponibilità del nuovo gioco gli utenti hanno creato 700.000 nuove città, quasi 40 milioni di edifici, 7.5 milioni di chilometri di strade.

[youtube id=”glee62dKv0c” width=”620″ height=”360″]