fbpx
Home iGuida Siri iOS 8, cinque piccoli trucchi per sfruttarlo al meglio

Siri iOS 8, cinque piccoli trucchi per sfruttarlo al meglio

L’assistente personale di Apple può certamente risultare utile per effettuare ricerche e compiti che altrimenti l’utente dovrebbe effettuare manualmente. Spesso, dunque, è possibile risparmiare tempo chiedendo a Siri di effettuare determinate operazioni al nostro posto. Ecco cinque pratici trucchetti che miglioreranno il vostro rapporto con Siri iOS 8.

Anzitutto, risulta piuttosto fastidioso che Siri interrompa l’ascolto nel caso in cui l’utente faccia piccole pause tra una parola e l’altra. Per risolvere questo fastidioso problema è sufficiente mantenere la pressione del tasto home fino a quando non si finisce di impartire il comando. Così facendo, anche se dovessero esserci delle piccole pause tra una parola e l’altra, Siri resterà in ascolto fino alla fine della frase.

IMG_9023.PNG

Siri può risultare parecchio utile quando si vuole ricercare una particolare mail, magari sepolta da centinaia di altri messaggi di posta. Se si conosce l’oggetto di quella determinata mail, o magari si vogliono leggere determinate mail aventi ad oggetto una specifica materia, è possibile chiedere a Siri iOS 8 di ricercare mail con un determinato oggetto. Questo piccolo trucco è valido anche per le note.

IMG_9022.PNG

Che sia per pigrizia o per stanchezza, alle volte non si ha proprio voglia di leggere il testo dell’ultimo messaggio ricevuto. Siri iOS 8 può farlo per noi: è sufficiente chiedere all’assistente personale di leggere l’ultimo messaggio ricevuto o l’ultima mail.

IMG_9022.PNG

Nel caso in cui siano davvero molte le applicazioni installate sul proprio dispositivo si potrebbe avere difficoltà ad individuare proprio quella che si vuole aprire. In questo caso la ricerca spotlight potrebbe essere un facile aiuto, ma anche Siri può metterci del suo. Sarà sufficiente chiedere a Siri di aprire una determinata app, anche terze parti, senza dover ricercare tra le pagine della home.

IMG_9018.PNG

Oltre ad aprire le applicazioni, Siri può anche portare l’utente nelle schermate Impostazioni di alcune applicazioni, senza necessità di aprire il menù impostazioni e scorrere l’elenco delle varie app installate. Sarà sufficiente chiedere a Siri, ad esempio, di aprire le impostazioni di Safari per indirizzarvi direttamente sulle schermate apposite.

IMG_9021

Offerte Speciali

Sconto Apple Watch SE: 319 euro su Amazon

Minimo storico per Apple Watch SE: 279 euro su Amazon

Su Amazon iPhone SE va al minimo storico. Lo pagate solo 279 euro nella versione da 40mm e 299 nella versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,186FollowerSegui