Ecco lo smartphone pieghevole di Samsung che fa sognare

Ecco lo smartphone pieghevole di Samsung, è un prototipo ma fa sognare

Ecco lo smartphone pieghevole di Samsung: è un prototipo, ma si capisce l’idea di creare uno smartphone che si trasformi in tablet.

Come promesso nelle scorse ore (e negli scorsi anni) arriva in rete la primissima foto dello smartphone pieghevole di Samsung.

Il colosso sud coreano ha rivelato il dispositivo dal display flessibile in occasione della conferenza degli sviluppatori a San Francisco, con la dimostrazione di quel che può fare il “Infinity Flex Display”. Questo permette allo smartphone di trasformarsi in un tablet a tutti gli effetti, allargandosi come se fosse un portafogli.

Secondo la fotografia diffusa da The Verge, il dispositivo ripiegato ha un display supplementare sulla parte esterna, grazie alla quale potrà essere usato come un qualsiasi smartphone standard. Per gran parte la foto nasconde le cornici del dispositivo, che per via dello sfondo nero sulla parte superiore risultano dunque poco visibili.

Lo schermo del dispositivo in versione tablet dovrebbe essere di almeno 7.3 pollici, anche se non è dato sapere l’esatta diagonale dello schermo superiore che trasforma il dispositivo in smartphone.

Per sfruttare il fattore di forma, Samsung ha inoltre messo a punto una nuova interfaccia utente che si adatta a display più grandi e più piccoli, a seconda dell’apertura o chiusura del terminale. Si è anche ipotizzato che il display permetta l’esecuzione di tre applicazioni attive allo stesso tempo sul display più grande, ma non è chiaro quante di queste potranno essere utilizzate contemporaneamente quando il display è ripiegato.

Ecco lo smartphone pieghevole di Samsung, è un prototipo ma fa sognare

Ovviamente, nessuna informazione sul lancio di questo nuovo e futuristico terminale, ma la società potrebbe iniziare la produzione di massa del display Infinity Flex già nel giro di pochi mesi.

Resta da vedere come i competitor risponderanno a questa presentazione Samsung. Già in passato Apple è stata legata allo sviluppo di dispositivi pieghevoli, con le voci che suggerivano l’arrivo di un iPhone pieghevole già nel 2020.