Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Sorenson, disponibile il nuovo Squeeze 7

Sorenson, disponibile il nuovo Squeeze 7

Sorenson Media ha rilasciato Sorenson Squeeze 7, versione aggiornata della popolare applicazione di encoding. La rinnovata release vanta varie nuove funzionalità tra le quali emergono: l’accelerazione che sfrutta la GPU della scheda video, l’adaptive bitrate encoding e nuovi formati d’input/output.

L’applicazione è in grado di individuare le macchine dotate di GPU in grado di accelerare le funzionalità di codifica/decodifica e sfruttare queste o le CPU del computer secondo chi offre risultati migliori. Il software è ottimizzato per l’architettura CUDA di Nvidia e può sfruttare anche le schede video della serie Quadro o GeForce. Secondo il produttore la nuova versione è fino a tre volte più veloce della precedente nella conversione H.264 grazie all’accelerazione permessa dalle GPU (il benchmark è stato eseguito su una macchina con CPU Intel Xeon Quad-Core 2.83GHz e GPU an Nvidia Quadro 5000); gli utenti di Mac senza schede video adeguate noteranno miglioramenti solo modesti.

L’applicazione si occupa come abbiamo accennato anche dell’adaptive bitrate encoding (la possibilità di adattare la riproduzione di encoding in base alla velocità di rete e dispositivi), offre la possibilità di eseguire il rendering multiplo di più video a data rate differenti, di segmentare ed eseguire l’upload sui network per la distribuzione. I flussi di lavoro consentono di lavorare con vari “target” e prevedono ovviamente anche dispositivi quali iPad e iPhone.

In Squeeze 7, gli sviluppatori hanno incluso Flash, Apple ProRes e MPEG Transport Streams tra i formati di input previsti. Tra i nuovi formati di output, abbiamo: WebM, MPEG Transport Streams con H.264 e Dolby AC3 (qualità broadcaster), MPEG-2 stream per l’authoring Blu-ray con H.264 e VC-1, DVB per televisioni  via cavo, satellite o digitale terrestre e altri formati specifici. L’applicazione supporta anche il solo output audio di formati quali AC3 di Dolby, AAC, AIFF, M4A, MP3, Ogg, WAV e WMA.

Il software include anche un nuovo plug-in per Adobe Premiere Pro (compatibile con le Creative Suite versioni 4 e 5) e plug-in per altre applicazioni di editing non lineare (Avid Media Composer e Final Cut Pro).

L’applicazione può essere acquistata via web (in formato elettronico scaricabile) ma è anche disponibile in versione pacchettizzata su CD. Il prezzo della versione full è di 799$. L’aggiornamento dalla versione precedente è venduto a 199$. L’applicazione richiede un Mac con CPU Intel e Mac OS X 10.5 o superiore. Dal sito del produttore è anche possibile scaricare una versione trial.

 

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità