fbpx
Home Macity Hi-Tech Su Facebook arrivano le notifiche per combattere la disinformazione sui vaccini

Su Facebook arrivano le notifiche per combattere la disinformazione sui vaccini

Combattere la disinformazione antivaccino si può anche tramite il web e Facebook per farlo ha scelto di passare attraverso le notifiche. Il social network ha dato il via a una vera e propria campagna contro la disinformazione no-vax. 

Ogni volta che gli utenti di Facebook cercano contenuti correlati al vaccino, anche attraverso gruppi e con la ricerca tramite hashtag, visualizzeranno una scheda in cui il social network offrirà la possibilità di ottenere informazioni da fonti attendibili. 

Accettando la proposta, gli utenti Facebook negli Stati Uniti saranno indirizzati ai siti web dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e in altre parti del mondo all’Organizzazione mondiale della sanità. Anche Instagram farà lo stesso sulla sua piattaforma. 

Su Facebook arrivano le notifiche per combattere la disinformazione sui vaccini

Nonostante questa iniziativa, le notifiche non sembrano impedire completamente alle persone di visualizzare contenuti contro i vaccini. Su Instagram, ad esempio, le persone hanno la possibilità di vedere ancora ciò che altri utenti hanno pubblicato usando hashtag correlati ai vaccini. Questa è una differenza rispetto a quanto accade su Pinterest, dove agli utenti vengono mostrate solo informazioni provenienti da fonti credibili come l’OMS. 

Su Facebook arrivano le notifiche per combattere la disinformazione sui vaccini

L’iniziativa contro la disinformazione correlata ai vaccini è una reazione del social network all’ondata di malattie come il morbillo, con 1200 casi confermati negli Stati Uniti dall’inizio dell’anno, un numero mai così elevato dal 1992. Facebook aveva già provato a chiudere gruppi e pagine contro i vaccini. 

Le ultime notizie sui social network si possono trovare nella sezione dedicata da Macitynet a Instagram, Facebook, Whatsapp e Twitter.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,000FollowerSegui