FairtiQ: in Svizzera Apple Watch sostituisce il biglietto per il bus

In Svizzera con FairtiQ è possibile pagare una corsa su mezzi pubblici semplicemente attivando e disattivando un app su Apple Watch

In Svizzera l’azienda FairtiQ ha realizzato una comodissima applicazione che permette di utilizzare Apple Watch come titolo di viaggio sulla tratta dei mezzi pubblici, senza più biglietti da acquistare e obliterare.

Il funzionamento è molto semplice: prima di salire sul mezzo si attiva l’applicazione FairtiQ e si preme il pulsante di partenza, che indicherà il punto di avvio del tragitto del bus che l’utente si appresta a prendere.

Una volta saliti sul bus si percorre senza dover far nulla il tragitto previsto, scendendo alla fermata selezionata; una volta sceso, l’utente non dovrà fare altro che premere il tasto “stop” su Apple Watch segnalando la fine del percorso. Automaticamente l’applicazione procederà ad effettuare il pagamento elettronico.

fairtiq

Il sistema apporta anche altri vantaggi economici, applicando la tariffa più conveniente fra tutte quelle disponibili, addebitando all’utente che fa più viaggi quotidiani il solo costo del ticket giornaliero e ricordando anche all’utente di interrompere il tracciamento del percorso nel caso se ne dimenticasse una volta sceso dal bus. Attualmente il sistema funziona su una selezionata serie di tratte di bus e treni (tra cui alcuni delle ferrovie Retiche che toccano zone di un certo interesse anche per pendolari e turisti italiani)

L’applicazione di FairtiQ mostra la nuova frontiera nel supporto di terze parti alla tecnologia Apple, che potrebbe rappresentare la prossima rivoluzione nel caso in cui Apple Watch riuscisse a diffondersi a sufficienza. qui di seguito un video esplicativo del funzionamento di FairtiQ.