Home Hi-Tech Finanza e Mercato Tim Cook, per lui 4.2 milioni di compenso nel 2013

Tim Cook, per lui 4.2 milioni di compenso nel 2013

Emergono altre interessanti informazioni dall’ultima comunicazione depositata presso la SEC da Apple in attesa dell’incontro degli azionisti il prossimo febbraio. Secondo quanto riportato dalla Mela, Cupertino avrebbe pagato Tim Cook nell’anno fiscale 2013, che si è concluso nel mese di settembre, per una cifra pari a 1,4 milioni di  dollari di stipendio, cui si aggiunge un bonus di 2,8 milioni di dollari.

Anche nel 2012 il pacchetto retributivo di Tim Cook era stato di 4,2 milioni di dollari, “stipendio” quindi confermato anche nell’anno successivo, se non fosse per un’eccezione degna di nota: l’amministratore delegato di Cupertino ha rinunciato a  7.123 azioni di Apple legate alla performance annuali della società.

A causa del calo delle azioni Apple in questo anno fiscale, il consiglio di amministrazione dell’azienda ha deciso che solo 72,877 mila azioni (su una tranche di 80.000) sarebbero state distribuite. Tim Cook – che a giugno aveva esplicitamente chiesto la distribuzione della azioni in base alle performance aziendali – ha quindi rinunciato alle restante parte.

La decisione – presa soprattutto per calmare gli animi degli investitori – aveva contribuito a determinare i compensi quindi non tanto all’andamento di Apple sul mercato commerciale e industriale, ma più alle sue performance a Wall Street, che in molti casi hanno segnato risultati inversi rispetto a quelli mostrati invece sul mercato reale dai prodotti Apple.  Sulla base di un valore azionario di 560,09 dollari, Tim Cook ha rinunciato a quasi 4 milioni di dollari.

cook

 

 

Offerte Speciali

AirPods 2 con custodia a ricarica wireless al prezzo minimo: 196,90 €

AirPods 2 quasi a metà prezzo e al minimo storico, 99 euro

Su Amazon gli AirPods 2 senza custodia di ricarica wireless vanno al minimo storico: solo 99 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,943FollowerSegui