Home Hi-Tech Android World Le vendite di fotocamere sono devastate dagli smartphone

Le vendite di fotocamere sono devastate dagli smartphone

Da anni sentiamo parlare di vendite fotocamere in calo e crisi del settore: i numeri pubblicati dall’associazione dei costruttori rendono l’idea della devastazione. Gli smartphone diventano sempre più dispositivi tuttofare in grado di competere con le fotocamere, almeno quelle compatte.

Samsung, Huawei, Apple e anche Xiaomi, Oneplus ogni anno fanno progressi incredibili, offrendo la possibilità di ottenere scatti sempre migliori rispetto ai modelli dell’anno precedente e una qualità che non ha niente da invidiare a molte fotocamere (qui esempi di quello che è possibile ottenere con iPhone Pro).

Molti utenti, di fatto, non vedono più la necessità di portare con sé fotocamera e smartphone: per la maggior parte di loro le foto che è possibile ottenere con gli smartphone più recenti, sono di qualità tale da non sentire il bisogno di ricorrere ad apparecchi dedicati.

iphone 11 daniele1Per l’industria delle fotocamere digitali, l’avvento degli smartphone con capacità fotografiche avanzate, ha avuto un effetto devastante sul mercato. Stando a quanto riferisce CIPA (Camera & Imaging Products Association) gruppo industriale giapponese che cura gli interessi di marchi quali Olympus, Canon e Nikon, le spedizioni mondiali di fotocamera dal 2010 al 2018 sono diminuite dell’84%.

L’impressionante declino che emerge dai dati CIPA è stato determinato principalmente da una stagnazione nelle fotocamere con obiettivi integrati, messe a fuoco manuali o che offrono la possibilità di usare treppiedi. Al loro posto gli utenti usano gli smartphone e app dedicate che permettono di ritoccare, trasformare e aggiungere effetti di vario tipo.

vendite fotocamere mercato devastato dagli smartphone

A complicare la vita dei produttori di fotocamere, l’esigenza di molti utenti di condividere le foto al volo su Facebook, Twitter, Instagram e altri social. Facilissimo con un telefono, più complicato con molte fotocamere digitali.

A mantenere vivo il mercato, ormai ridotto ai numeri degli anni ’80, sono le mirrorless e le reflex specializzate, dedicate a mercati ristretti ma che richiedono un alto livello tecnico, insieme alle fotocamere che sono in grado di girare filmati di alta qualità, con processori sempre più efficienti, dotate di combinazioni di lenti e sensore sempre più reattivi.

Tutto quello che c’è da sapere sui nuovi iPhone 11 e 11 Pro in questo approfondimento di Macitynet.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,829FollowerSegui