Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Waze ci dirà quante probabilità abbiamo di fare un incidente

Waze ci dirà quante probabilità abbiamo di fare un incidente

Nell’ultima versione beta di Waze, l’app di navigazione stradale che è stata acquistata da Google nel 2013, è stata integrata una funzione che tiene conto della probabilità di fare un incidente in auto, accedendo a dati statistici su incidenti già avvenuti in determinati punti.

L’ultima beta di Waze è in grado di indicare la probabilità di andare incontro a un pericolo, segnalando in rosso il tratto stradale potenzialmente pericoloso, indicazione di cui non tiene conto se il tratto in questione è frequentemente attraversato dall’utente. Viene anche visualizzato un messaggio pop-up, evidenziando potenziali problemi, invitando semplicemente l’automobilista alla prudenza, senza instillare ansia.

La funzionalità, come accennato, è in beta ma verrà con ogni probabilità offerta a tutti con il prossimo aggiornamento dell’app. La funzionalità in questione è una delle prime novità da quando Google ha acquisito Waze, integrando l’azienda nello stesso gruppo che si occupa di Google Maps.

Waze testa funzione che segnala pericoli tenendo conto della media degli incidenti in zona

Caroline Bourdeau, responsabile PR di Waze, ha riferito a The Verge che la recente fusione dei team porterà a benefici, rafforzando ulteriormente la collaborazione tecnica.

Da tempo Google Maps ha eredito alcune caratteristiche che prima erano esclusive di Waze, ad esempio il supporto per le mappe offline. Waze si è sempre distinta per peculiarità come ad esempio le funzionalità “social” che consentono di ricevere indicazioni in tempo reale sui tragitti da seguire per risparmiare tempo, ottenere messaggi d’allerta sulla presenza di incidenti, su traffico, situazioni di pericolo, autovelox e così via.

Renault ha recentemente deciso di integrare Waze nel sistema multimediale dei veicoli. L’integrazione di Waze nel sistema multimediale OpenR LinK con Google integrato, e quindi visualizzabile sul display verticale da 12’’ di Nuovo Austral e Mégane E-Tech Electric.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità