WhatsApp con CarPlay permette di messaggiare in auto con la voce – Aggiornato

Con l’ultimo aggiornamento WhatsApp con CarPlay è finalmente possibile inviare e ricevere messaggi durante la guida, in tutta sicurezza con la voce. Aggiornato con le schermate dell'app in funzione sul display di bordo

Sebbene non sia certamente consigliato messaggiare alla guida, WhatsApp rilascia la sua applicazione con supporto ufficiale per CarPlay, che permette ai guidatori di gestire conversazioni di chat, sfruttando direttamente il cruscotto della propria autovettura, un po’ come accade con l’app iMessage di Apple.

La nuova app mostra la classica icona a schermo, oltre all’integrazione con Sirikit, che permette dunque di dettare un messaggio, inviandolo con l’assistenza di Siri, senza distogliere lo sguardo dalla strada, né le mani dal volante. Non sarà possibile sfogliare un elenco di conversazioni, ma toccando l’icona WhatsApp CarPlay si potrà iniziare a chattare, inviando un nuovo messaggio tramite dettatura. Le notifiche da WhatsApp appariranno nella interfaccia utente principale di CarPlay, e con un semplice tocco sarà possibile ascoltare la lettura del messaggio con la voce di Siri e poi rispondere, sempre dettando il testo.

whatsapp carplay - foto whatsapp in auto

Fino ad oggi, l’elenco delle applicazioni CarPlay è stato dominato da quelle appartenenti alla categoria audio, mentre WhatsApp con supporto CarPlay potrebbe essere la prima app terze parti di alto profilo, in grado di supportare la messaggistica in auto. Le differenze principali che gli sviluppatori incontrano, è che su CarPlay non si ha il controllo della interfaccia a schermo, che dovrà essere limitata entro schemi e API diffuse da Apple.

Come si evince dallo screenshot di iCulture, il supporto WhatsApp CarPlay si estende anche al funzionamento del tradizionale badge, che mostrerà il classico pallino contenente il numero di notifiche non lette. Ovviamente mancherà di tante funzionalità presenti invece su smartphone, ma è normale considerando che si tratta di un’app da usare alla guida e che, pertanto, deve anche garantire la sicurezza di chi è presente all’interno dell’abitacolo: sarà difficile vedere altre funzioni oltre a quelle di risposta e invio messaggio tramite Siri, che rappresentano comunque il nucleo di ogni app di chat.

Nel momento in cui scriviamo, dopo alcuni test effettuati in redazione su una vettura che supporta Apple CarPlay, l’app di messaggistica non sembra ancora pronta per funzionare in auto: difficile dire se si tratta di una limitazione del software per quanto riguarda l’Italia o se invece WhatsApp ha deciso di rendere disponibile questa funzionalità solo per un numero limitato di utenti nel mondo. Sono infatti diversi gli utenti, in Olanda, in USA e altrove che segnalano il funzionamento di WhatsApp con CarPlay. Vale comunque la pena rilevare che nelle note di rilascio su App Store, l’unica indicazione contenuta nelle novità è la risoluzione di bug, quindi è possibile che per il rilascio globale di WhatsApp con CarPlay sia necessario attendere ancora un po’.

Aggiornamento
In un secondo test effettuato da Macitynet l’aggiornamento di WhatsApp con CarPlay funziona. L’icona del software di messaggistica viene visualizzata correttamente sul display all’interno dell’abitacolo, incluso il badge che segnala in rosso il numero dei messaggi ricevuti. Funziona anche l’integrazione con Siri, come dimostrano le schermate che inseriamo in questo articolo.

Ora l’assistente vocale di Apple può essere impiegato sia per dettare i messaggi da inviare, sia per la lettura automatica di quelli ricevuti, in questo modo risulta possibile gestire l’app di messaggistica riducendo al minino la distrazione durante la guida e senza dover allontanare le mani dal volante.