Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » X si libera da Twitter, presto video chiamate senza dare il numero

X si libera da Twitter, presto video chiamate senza dare il numero

Pubblicità

Nella sua prima intervista TV il Ceo di X Linda Yaccarino spiega che i rapidi cambiamenti di Twitter, ora diventata X, fanno parte del processo di liberazione dal precedente social, un cambiamento dalle fondamenta che porterà alla creazione dell’app per fare tutto, esattamente come nella visione di Elon Musk: presto il prossimo passo con l’arrivo delle video chiamate.

L’intervista di Yaccarino è interessante non solo per la conferma delle video chiamate in arrivo, e per il futuro di X – Twitter, ma anche perché la dirigente delinea con precisione la separazione di ruoli e compiti tra il suo ruolo di CEO, succedendo a Elon Musk che rimane in società non solo come proprietario, ma anche come responsabile product design.

Musk e Yaccarino condividono appieno la strategia di trasformazione di Twitter in X per creare l’app per fare tutto, come rileva TechCrunch. In questa ottica sono già arrivati i video lunghi fino a due ore, subito sfruttata da Apple per pubblicare gratis il primo episodio dell’apprezzata serie Silo di Apple TV+.

X si libera da Twitter, presto video chiamate senza dare il numero

È arrivato anche il programma di condivisione ricavi con i creatori e presto le video chiamate che non richiederanno agli utenti di condividere il proprio numero personale. «Quando Elon mi ha annunciato di entrare a far parte dell’azienda… è stato molto specifico e molto chiaro sul fatto che mi sarei unita a lui per aiutarlo a passare da Twitter a X, che è l’app per tutto».

Elon Musk è stato CEO di Twitter fino alla nomina di Yaccarino: molti temevano che i due ruoli potessero entrare in conflitto per la personalità esuberante di Musk, abituato a mettere le mani in ogni aspetto delle società che controlla. A rassicurare arrivano le dichiarazioni di Yaccarino:

«Elon si concentra sul design del prodotto. Dirige un team di ingegneri straordinari e si concentra sulle nuove tecnologie”.

«Elon sta lavorando per accelerare il rebranding e lavorare sul futuro. E io sono responsabile per il resto, dirigendo l’azienda, dalle collaborazioni, agli aspetti legali, alle vendite, alla finanza, a tutto… i nostri ruoli sono molto chiari».

Di più sulla strategia di Elon Musk per X in questo articolo: tutte le notizie su Twitter ora rinominata X sono disponibili nella sezione dedicata di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Minimi storici sugli su iMac M3, prezzo da 1199 euro con sconto del 26%

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 430 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 8-core, solo 1199 €, riobasso del 26%. Prezzo eccellente anche sulla versione con GPU da 10 core
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità