Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Recensione YesSir, battaglie a turni in bianco e nero su iPhone

Recensione YesSir, battaglie a turni in bianco e nero su iPhone

Pubblicità

Chiunque fosse alla ricerca di un classico incrocio videoludico tra strategia e battaglie a turni con artiglieria pesante, potrebbe decidere di dedicare attenzione a YesSir per iPhone, titolo di Gwenn Guihal ultimamente approdato in App Store. YesSir, che si potrebbe italianizzare in Sissignore, somiglia per certi aspetti al più classico dei Worms, anche se questa volta sarà necessario sostituire ai vermetti di Team 17 imponenti carri armati immobili. YesSir, purtroppo, non gode di una caratteristica quasi fondamentale per il genere, ossia il versante multiplayer, ma al tempo stesso risulta una vera e propria manna dal cielo per tutti gli appassionati di single player. YesSir, infatti, gode di uno sterminato numero di mappe, un arsenale degno di menzione e una curva di difficoltà piuttosto ardua da superare, che terrà i giocatori ancorati allo schermo per molto tempo.

Anche se l’elemento grafico non è certamente il più importante per un videogioco, questo YesSir stimola anzitutto l’attenzione visiva. Si tratta di uno stile che predilige il bianco e nero, con una visuale generale simile per certi aspetti a quella del pluripremiato Limbo. Gli interi scenari di gioco ruotano attorno al vedo non vedo e l’alone di mistero che aleggia in combattimento rende questo esperimento davvero interessante. Ciò che rende il gioco davvero degno di nota è il gran numero di armi che viene proposto al giocatore. Il ventaglio di missili utilizzabili è piuttosto ampio e si passa dai raggi laser alle classiche granate, dai cannoni multi-missile a bombe nucleari. Inoltre, YesSir propone al giocatore anche un certo numero di power up difensivi, come ad esempio gli scudi che permettono di ripararsi dai colpi nemici e subire minori danni durante gli scontri a fuoco.

Le meccaniche di gioco proposte dal prodotto sono piuttosto semplici ed intuitive. I giocatori controlleranno il cannone, e più in generale le armi, del carro armato, potendo decidere la potenza e l’angolo di tiro dei proiettili. I carri non possono muoversi, così che i colpi dovranno essere indirizzati unicamente tramite la direzione e la potenza. Ovviamente, non è possibile mirare sempre con la stessa parabola di tiro, perché ogni tot di turni cambierà l’intensità e la direzione del vento, che incideranno direttamente sulla traiettoria dei missili.

IMG_1254

Il missile, ovviamente, dovrà essere indirizzato, per quanto possibile, il più vicino all’avversario. In ogni caso, il gioco offre anche una certa distruttibilità dell’ambiente circostante, che consente di innalzare il livello strategico dell’azione. Infatti, scavando e modellando il terreno a forza di missili, si potrà creare una sorta di bunker o barriera, per rendere più difficile al nemico raggiungere la nostra posizione con le armi. La possibilità di distruggere l’ambiente circostante compensa, in un certo qual senso, l’impossibilità di muovere i veicoli sul terreno di gioco. Sebbene quest’ultimo elemento possa scoraggiare l’utenza, YesSir risulta molto divertente proprio per questo motivo. Anzi, questo elemento distingue il gioco da molti altri esponenti dello stesso genere, primo fra tutti Worms.

YesSir potrebbe risultare inizialmente frustrante, per via della mancanza del pieno armamentario disponibile, che si sbloccherà a suon di vittorie, oltre che per la difficoltà di piazzare un colpo vincente. Pian piano, con un po’ di allenamento, il giocatore riuscirà a prendere le misure e a godere a pieno dell’esperienza offerta. La curva di apprendimento, come già segnalato, potrebbe risultare ardua, ma se si supera il periodo di rodaggio iniziale, il gioco risulta davvero divertente e carico di sfida.

YesSir è un gioco consigliabile per tutti coloro che amano il genere, anche perché l’App Store non è poi così ricco di questi titoli. Si tratta di un filone ancora non inflazionato, che si dimostra ancora in grado di soddisfare i giocatori più hardcore. La scelta dei colori di questo YesSir lo rende un titolo stravagante e originale. Non è possibile, però, tacere la mancanza della componente multiplayer, che avrebbe reso il titolo ancor più appetibile al grande pubblico. Chissà che un prossimo aggiornamento non possa colmare questa lacuna.

YesSir costa 1,79 euro su App Store ed è in versione per iPhone: è possibile giocare in modalità compatibilità anche su iPad.

PRO

  • Struttura di gioco originale
  • Stile visivo
  • Arsenale molto vario

CONTRO

  • Manca il multiplayer

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

iPhone 15 Pro 256 GB minimo storico a 1079€

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 256GB. Ribasso a 1079 €, risparmio di 290€ pari al 21%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità