Chat YouTube, adesso è possibile anche parlare dei video condivisi

Chat YouTube integrata nell’app: adesso è possibile parlare dei video condivisi. Solo una ripetizione di Messaggi, Hangouts, Allo, e Duo?

A Google non bastavano le sue numerose app di messaggistica ed è per questo che in Mountain View avranno deciso di aggiungere una chat integrata all’interno di YouTube, così da poter parlare con gli amici dei video condivisi, utilizzando testo, ma anche emoji.

Come evidenziato anche da venturebeat, sarà possibile aggiungere fino a un massimo di 30 persone per ogni chat di gruppo, mentre le nuove chat appariranno all’interno dell’hub Condivisi disponibile sia sulla versione iOS, che su quella Android dell’app. Per poter provare la nuova funzione, però, è necessario invitare amici dalla lista di contatti, o tramite SMS o inviando loro un link via email, social network o applicazioni di messaggistica varie.

 

chat youtube

La nuova funzionalità è pensata per discutere dei video di YouTube, anche se in realtà diventa una vera e propria app di messaggistica. Peraltro, anche all’interno di questo nuovo spazio è possibile inviare link di altri servizi video, come Vimeo e Facebook. Funzionano tutti correttamente, nessuno viene bloccato oppure oscurato. Anche questo conferma che YouTube è diventata un’altra applicazione di messaggistica Google, dopo Messaggi, Allo, Duo, Hangouts Chat e Hangouts Meet. Insomma, in quel di Mountain View hanno pensato che applicativi simili siano davvero utili, e ne offrono un ventaglio spropositato tra cui scegliere.

L’interfaccia della chat YouTube fa quasi tutto ciò che le applicazioni esistenti di messaggistica fanno. Diversamente da Allo e Duo, però, l’app di condivisione video per eccellenza, non dovrà costruirsi un pubblico da zero, dato che YouTube vanta già 1,5 miliardi di utenti mensili attivi.

Bisognerà constatare nel tempo se questa base di utenti attivi, da sola, contribuirà a rendere YouTube un’app di successo anche per quel che concerne la messaggistica. Al momento, però, non sembra di certo in grado di impensierire Facebook Messenger o WhatsApp. Solo il tempo, insomma, dirà se la mossa di Google è stata un successo o se, al contrario, resterà una sezione poco utilizzata dagli utenti. Per quei pochi che non l’avessero ancora installata, YouTube si scarica gratis direttamente da qui.